Gravissimo lutto nel mondo dell’imprenditoria: si è spenta Maria Ramonda

È volata via stanotte Maria Ramonda. Ad annunciare il lutto è un post di addio sui social pubblicato da Sorelle Ramonda.

È una giornata di lutto quella di oggi, sabato 17 Ottobre 2020. Ad averci lasciati è Maria Ramonda, uno dei pezzi più grossi dell’imprenditoria italiana. È spirata durante la notte tra venerdì e sabato, a Vicenza, alla veneranda età di 94 anni. Vediamo chi è stata la donna e come si è spenta.

Leggi anche->Ferrari in lutto: “Grave perdita per il team di Maranello”

Ramonda aveva origini venete. Proveniva, nello specifico, da Rosà, una frazione di Montecchio Maggiore. È proprio da lì che la donna ha mosso i suoi primi passi nel mondo dell’imprenditoria. Nel 1954 infatti, ha rilevato insieme ai suoi fratelli un negozio di tessuti e scampoli, dando inizio al suo straordinario percorso.

Leggi anche->Ornella Muti, lutto gravissimo: il triste addio per la madre Ilse

Proprio così, è da quel piccolo negozio che è nato tutto. L’impegno, la dedizione, ed il talento di Maria hanno portato alla fondazione dell’azienda, la quale adesso conta ben 1.200 dipendenti e 50 punti vendita all’interno di tutta la penisola. La catena di negozi di abbigliamento Sorelle Ramonda è famosa oggi in tutta Italia, in particolar modo nel Veneto, nel Friuli, e in Lombardia. Successivamente la donna, alla fine della propria carriera, si è ritirata in pensione, godendosi i frutti del suo uro lavoro.

Leggi anche->Lutto nella Musica: è morto Paul Matters, storico componente degli AC/DC

A dare l’annuncio della morte è stato un post pubblicato su Facebook dall’azienda stessa. “Serenamente si è addormentata nel Signore, dopo una vita dedicata interamente alla famiglia ed al lavoro, lasciando il più caro ricordo della sua bontà e rettitudine. Ciao Maria” scrive Sorelle Ramonda sul social.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

È morta Maria Ramonda, fondatrice della catena Sorelle Ramonda

Si è spenta nella notte Maria Ramonda, la donna che ha dato vita alla famosa catena d’abbigliamento Sorelle Ramonda. A dare il triste annuncio è stata l’azienda stessa, tramite un post pubblicato sui social. Anche l’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore ha speso qualche parola in merito alla sua scomparsa. “L’Amministrazione comunale esprime profondo dolore per la scomparsa di Maria Ramonda, capostipite, assieme ai fratelli Ginetta e Giuseppe, della grande avventura commerciale che ha la propria bare ad Alte di Montecchio Maggiore.” comunicano dal comune. “È grazie a lei se il nome Ramonda sbarcò a Montecchio, ed è quindi grazie a lei se da quel lontano 1954 il prestigioso marchio delle “Sorelle Ramonda” è associato alla nostra città, diventando punto di riferimento per gli acquisti di molte generazioni e varcando per fama anche i confini nazionali”. Poi ha concluso: “Ci stringiamo attorno alla famiglia e a tutti i collaboratori, sicuri che questa grande avventura all’insegna del commercio di qualità continuerà ancora a lungo”.