Conferenza stampa Giuseppe Conte, il nuovo Dpcm: tutti in dettagli in diretta

Conferenza stampa Giuseppe Conte, il nuovo Dpcm: tutti in dettagli in diretta. Video live e riepilogo dettagliato di tutte le misure prese dal Governo. 

Nuovo Dpcm

C’è grande attesa per le parole del premier Giuseppe Conte che avrebbe dovuto parlare intorno alle ore 18.00. La conferenza stampa è stata poi spostata alle ore 20.00. Il Presidente del Consiglio presenta il nuovo Dpcm con le misure urgenti in materia di contrasto al Coronavirus.

Conferenza stampa a Palazzo Chigi

🔴 In diretta da Palazzo Chigi

Pubblicato da Giuseppe Conte su Domenica 18 ottobre 2020

DIRETTA VIDEO CONFERENZA STAMPA DI GIUSEPPE CONTE –> Tra pochi minuti inizierà la diretta

  • Chiusura al pubblico dopo le ore 21 di aree disposte da sindaci
  • Dalle 5 di mattino a mezzanotte solo per consumo ai tavoli (bar, ristoranti ecc…). Solo fino alle 18 se non c’è servizio al tavolo
  • Massimo 6 persone per tavolo al ristorante e un numero massimo di entrate nell’intero locale.
  • LA SCUOLA CONTINUA IN PRESENZA, favorite però modalità flessibili di didattica nelle scuole superiori con ingresso alle 9 e turni anche pomeridiani
  • Una settimana di tempo alle palestre per attuare tutte le misure di sicurezza, se non verranno adottate si chiuderanno le palestre
  • Smart Working per la pubblica amministrazione, raccomandata fortemente anche per aziende private

Leggi anche –> Coronavirus, prime indiscrezioni sul Dpcm: ecco chi dovrà chiudere

ULTIMI AGGIORNAMENTI COVID E NUOVO DPCM –> 

  • Da quanto si apprende il nuovo Dpcm imporrà alla pubblica amministrazione lo smart working al 75 per cento e questa regola verrà raccomandata anche alle aziende private. Il decreto sospenderà poi anche le riunioni in presenza.
  • Deciso lo stop a sagre e fiere locali. Per i bar, i pub e altri locali viene anticipato dalle 18 si potrà servire solo ai tavoli, mentre per i ristoranti la chiusura è fissata a mezzanotte.
  • Walter Bergamaschi, direttore generale dell’Ats di Milano: “Aumentano i ricoveri in terapia intensiva e sono in costante crescita anche i casi positivi. La situazione è critica in Lombardia, ma in particolare a Milano e nella Città metropolitana. Occorre l’aiuto di tutti i cittadini per fermare la corsa del virus
  • ULTIMO BOLLETTINO: In Italia si sono registrati altri 11.705 casi di coronavirus, a fronte di 146.541 tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore le vittime sono state 69 (36.543 da inizio pandemia), in aumento rispetto a sabato quando se ne erano registrate 47. Sono +45 le terapie intensive. I guariti sono stati, invece, 2.334
  • Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e componente del Comitato tecnico scientifico, annuncia: Il gruppo tamponi antigenici “che sono sono stati validati nei giorni scorsi permetterà al commissario Arcuri di poter procedere all’acquisto che è stimato nell’ordine di 19-20 milioni e che avverrà molto presto”.

Nuovo Dpcm, le misure ipotizzate nelle ultime ore

Secondo alcune fonti citate dall’agenzia di stampa nazionale Ansa niente “chiusura” per parrucchieri e centri estetici, mentre è ancora in corso di valutazione il caso delle palestre. In arrivo nel Dpcm una nuova stretta allo sport, con allo studio varie misure per contrastare l’emergenza Coronavirus. “Se guardo i numeri degli altri Paesi le nuove misure sono necessarie per evitare di arrivare a quei livelli” ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante il vertice governo-Regioni in vista della nuova stretta per arginare l’aumento dei contagi da Coronavirus in Italia. “L’idea di base è l’irrigidimento delle misure con una distinzione di base tra attività essenziali e non essenziali perché abbiamo necessità di limitare i contagi”.