Chi è Mattia Guarneri, il più giovane italiano in terapia intensiva per Covid-19

Chi è Mattia Guarneri, il più giovane italiano in terapia intensiva per Covid-19. Il giovane racconterà la sua drammatica esperienza di lotta contro la malattia ospite questa sera di Fabio Fazio e Che Tempo che fa, in onda in prima serata su Rai 3.
Mattia Guarneri

Il ragazzo di 19 anni ha vissuto intubato in terapia intensiva per 3 lunghissime settimane a causa del Covid-19. Oggi racconterà la sua terribile esperienza a contatto con il virus perché la sua storia di lotta tra la vita e la morte sia da monito a tutti i giovani e a coloro che ancora oggi restano scettici nei confronti di questa epidemia.

Leggi anche –> Le misure della manovra anti-Covid da 40miliardi: cosa c’è da sapere

Potrebbe interessarti anche –> Coronavirus, Lombardia senza tregua: il numero di contagi e decessi fa paura

Leggi anche –> Coronavirus, 31enne in terapia intensiva: “Sistema respiratorio collassato”

Chi è Mattia Guarneri, il più giovane italiano in terapia intensiva per Covid-19

Mattia ha solo 19 anni, eppure qualche mese fa ha contratto una gravissima forma di Covid-19. Il virus lo ha costretto a rimanere intubato in terapia intensiva per alcune settimane. Così il giovane, originario di Cremona, lo scorso 21 marzo, ricoverato nel reparto di terapia intensiva, ha iniziato la sua lotta tra la vita e la morte. Mattia ha deciso di raccontare la propria esperienza per sensibilizzare gli altri giovani come lui a rispettare tutte le norme di sicurezza per prevenire il contagio di questo terribile virus.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mattia ha utilizzato anche i social per dare voce alla propria esperienza. Il giovane ha infatti pubblicato un video nel quale racconta come il virus possa far davvero male e colpire chiunque, anche se giovanissimo. Dopo le tre terribili settimane in terapia intensiva, Mattia fu trasferito in pneumologia dove rimase per altre due settimane di degenza. Il percorso del giovane fu davvero duro e doloroso. Per questo il 19enne ha esortato tutti ad utilizzare sempre la mascherina e il distanziamento sociale, pensando a salvaguardare la propria ma anche la vita degli altri.
Approfondiremo questa sera gli altri particolari della vicenda del giovane, seguendo la sua intervista a Che Tempo che fa.
Mattia Guarneri