Sinead O’Connor, l’appello sui social: “Sto morendo di fame, aiutatemi”

La cantante irlandese Sinead O’Connor ha lanciato un appello ai fan chiedendo loro aiuto per non morire lentamente di malnutrizione.

Da qualche anno a questa parte la cantante irlandese Sinead O’Connor parla pubblicamente dei suoi problemi di salute mentale. L’artista sta vivendo in uno stato di depressione che l’ha portata in più occasioni a cercare il suicidio. Nel 2017, in un’intervista concessa a ‘Dr Phil‘, la cantante aveva confidato di aver cercato il suicidio ben 8 volte in un solo anno. Nella stessa intervista aveva poi confidato quello che era stata costretta a subire durante l’infanzia, con la madre che la picchiava quotidianamente.

Leggi anche ->Il dramma di Sinead O’Connor: “Aiutatemi a trovare mio figlio”

Da quel momento in poi Sinead ha trovato nei social lo strumento adatto per condividere i propri problemi di salute e farsi dare una mano dai suoi fan. Proprio l’apporto caloroso dei follower, infatti, le è stato d’aiuto in molteplici occasioni per superare le crisi o per trovare soluzione a delle difficoltà. Nei giorni scorsi la cantante è tornata a chiedere aiuto su Twitter, spiegando che senza non avrebbe potuto rimanere in vita.

Leggi anche ->Modella morta a 21 anni, è mistero: spunta un ultimo messaggio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sinead O’Connor: “Sto morendo di fame, aiutatemi”

 

La O’Connor spiega come le sue problematiche psichiche le abbiano impedito di svolgere una vita normale, isolandola dal mondo circostante e privandola della possibilità di uscire di casa in autonomia. Proprio questa impossibilità l’ha portata a rischiare di morire di fame: “Negli ultimi anni, mesi e settimane ho vissuto segretamente afflitta da un trauma paralizzante fisicamente correlato ad un caso di bassa autostima acuta e ultimamente non sto mangiando … Questo mi ha resa così agorafobica che non posso andare fuori per negozi. E sto morendo di fame”. Successivamente sottolineava che nella zona in cui abita adesso, trattandosi di una zona remota, non c’erano servizi di consegna a domicilio.

Rispondendo alle successive richieste dei fan, preoccupati del suo stato di salute, la cantante ha tranquillizzato tutti scrivendo: “Ho chiesto chiaramente SOLO se qualcuno conosce servizi di ristorazione per persone con problemi di salute mentale la cui capacità di prendersi cura di sé è ridotta”, quindi ha concluso scrivendo: “Tutto bene ora. Trovato il servizio di consegna pasti. Sono sazia e felice”.