Cerca di uccidere i figli asfissiandoli con il monossido di carbonio, loro la perdonano

Una madre 51enne ha cercato di uccidere i suoi due figli, asfissiandoli con il monossido di carbonio mentre dormivano. Loro la perdonano. 

Si chiama Lisa Walmsley la donna che, lo scorso primo gennaio, ha tentato di ammazzare se stessa e i suoi due figli Lewis, 20 anni, e Callum, 21. La donna, ora nel carcere di Manchester, era entrata in una profonda depressione per problemi familiari e finanziari.

Leggi anche –> Omicidio Lecce | ‘De Marco con istinti omicidi voleva colpire in ospedale’

La dinamica dei fatti

Leggi anche –> Daniele De Santis omicidio | trovati biglietti con sangue | è del killer?

La donna, 51 anni, aveva escogitato un piano per suicidarsi e uccidere i suoi due figli. Aveva messo dei carboni da barbecue accesi sotto ai loro letti: un’intossicazione da monossido di carbonio li avrebbe così uccisi nel sonno. Tuttavia il più piccolo, Lewis, a casa dall’università per la vacanze di Natale, ha visto il fumo propagarsi nella stanza ed è corso fuori a chiedere aiuto.

Lisa non si è data per vinta e ha cercato comunque di portare il suo tragico piano a termine: di nascosto, ha messo i carboni ancora ardenti nel bagagliaio della macchina su cui erano saliti Lewis e Callum per sfuggire al fumo.

Per fortuna, le forze dell’ordine hanno fermato la BMW di Lisa e hanno salvato lei e i suoi figli da una terribile morte per soffocamento, appena in tempo.

Alle autorità, la donna ha dichiarato di essere stata “travolta dalle preoccupazioni” per questioni finanziarie e familiari, tra cui la salute mentale dello stesso Callum, che aveva tentato il suicidio prima di allora, ed essere così caduta in una profonda depressione che l’ha portata alla decisione estrema di un omicidio-suicidio, per fortuna fallito.

Callum e Lewis, d’altro canto, hanno dichiarato di avere perdonato Lisa per il suo folle gesto di quella notte del primo gennaio 2019.

Lisa Walmsley è stata condannata, dal Tribunale di Manchester a cinque anni e quattro mesi per il tentato omicidio dei suoi figli e ad oggi è rinchiusa in carcere.

Leggi anche –> Polizia arresta i genitori di un ragazzo scomparso 28 anni fa: sospettati di omicidio