Bibite prima di andare a letto: bimbi di 18 mesi ha i denti marci

Una dentista rivela che sempre più bambini hanno i denti marci a causa delle bibite zuccherate: emblematici i casi dei un bimbi di 18 mesi.

Non si pone mai troppa enfasi sull’importanza di una corretta igiene orale. La bocca, infatti, è la porta d’ingresso del nostro corpo e ogni problematica collegata ad essa ha delle ripercussioni su tutto il resto del corpo. Non si tratta di semplice estetica, una bocca in salute permette una corretta masticazione e di conseguenza una corretta digestione, senza contare che un ascesso potrebbe causare danni alla salute importanti.

Leggi anche ->Giovane morto | va in Turchia per sbiancare i denti | finisce in dramma

Proprio per questo la Professoressa Helen Rodd, odontoiatra di grande esperienza, lancia un’allarme riguardante la salute dei più piccoli in Gran Bretagna. Lavorando a stretto contatto con l’ospedale dell’Università di Sheffield, l’esperta ha avuto modo di osservare un incremento di casi di denti cariati nei bambini piccoli. La maggior parte dei pazienti che necessitano l’asportazione di uno o più denti sono di età compresa tra i 4 ed i 7 anni. Ma di recente c’è stato un aumento di casi riguardanti bambini di 18 mesi.

Leggi anche ->Uomo evita il dentista per 27 anni, gli asportano la mascella a causa di un tumore

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bimbi di 18 mesi con i denti marci a causa delle bevande zuccherate

In un’intervista concessa al ‘Mirror‘, la dottoressa spiega che la causa di questo incremento è legata all’aumento di consumo di bevande zuccherate: “C’è stato un aumento di estrazioni di denti nei bambini sotto anestesia generale. Vedi bambini di 18 mesi senza più i denti davanti perché vanno a letto bevendo bibite zuccherate ed i loro denti sono marci fino alla radice”.

La dottoressa ha spiegato che nonostante tutte le campagne di sensibilizzazione, il problema è aumentato ed è diventato gravoso in periodo di lockdown. A causa delle restrizioni, infatti, ci sono circa 600 bambini in attesa di un intervento di rimozione. La professoressa spiega che si tratta di una situazione difficile da gestire e complicata: “Qui a Sheffield abbiamo circa 600 bimbi che attendono di aver rimossi i denti. Si tratta di un arretrato troppo grande”.

Al di là delle problematiche legate alla gestione degli interventi arretrati, la specialista lancia un appello ai genitori, chiedendo loro di non dare più bibite ai figli. La Hodd spiega che “Tutto, ad eccezione dell’acqua, è dannoso per i denti”. Quindi sottolinea come queste problematiche hanno dei riscontri anche psicologici: “Questi bambini hanno delle problematiche legate alla mancanza dei denti. L’impatto più grande è che non vogliono sorridere e che vengono bullizzati a scuola”.