Focolaio Covid | flagellato un convento in provincia di Pavia

Enorme focolaio Covid in un convento che ospita tante anziane suore in Lombardia. Contagiati anche i membri del personale di assistenza.

focolaio covid convento
Grosso focolaio Covid in convento in provincia di Pavia Foto dal web

Un focolaio Covid è scoppiato all’interno di un convento della provincia di Pavia. Si tratta della struttura religiosa che ospita le suore facenti parte dell’ordine dell’Immacolata Regina Pacis e che sorge a Mortara. Sono in 56 a vivere in quel convento e che presentano tutti i sintomi del Coronavirus. In zona è proprio quello il focolaio Covid attualmente più esteso fra i circa 88 localizzati.

LEGGI ANCHE –> Caos a Le Iene, Alessia Marcuzzi positiva al Coronavirus

Solamente una tra le anziane suore coinvolte non è risultata positiva. Inoltre si riscontra la positività anche di 12 collaboratori che lavorano nella casa di riposo dove sono collocate. Tutto è sorto a partire dalla settimana scorsa, con una vera e propria catena che ha colpito in serie tutte le suore meno una. C’è anche stato bisogno di trasferirne qualcuna in ospedale, mentre le altre hanno dovuto subire uno spostamento in delle apposite strutture per anziani affetti da Coronavirus. Ora resteranno lì fino a tutto il periodo della quarantena previsto in questi casi, che è di due settimane. Poi si valuterà il da farsi a seconda della situazione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: 2 casi sospetti nella Nazionale azzurra di calcio

Focolaio Covid, solo una suora rimasta indenne dal virus

Non destano preoccupazione i lavoratori, tra qualche asintomatico ed altri che manifestano sintomi lievi. Per quanto riguarda Mortara, la cittadina pavese nella scorsa primavera fece registrare un alto numero di contagi e di morti da Covid 19. C’è preoccupazione per le suore rimaste infette, dal momento che sono tutte in tarda età e già con delle patologie in corso nella maggior parte dei casi. Per quanto riguarda l’Italia, il numero totale di casi registrato alla giornata di martedì 13 ottobre 2020 e comunicato dalle autorità ufficiale è stato di 5901 nuovi casi, con 41 morti. Limitatamente alla Lombardia i nuovi contagi emersi sono 1080. La regione resta la più colpita da quando la pandemia si è manifestata a partire dallo scorso mese di febbraio.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | ‘Il 75% dei contagi avviene a casa in famiglia’

LEGGI ANCHE –> Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus: le sue condizioni