Abusa di 2 ragazzine per 15 anni: arriva la condanna

Preston Paris abusa di 2 ragazzine per 15 anni: arriva la condanna per il cittadino americano ritenuto colpevole di reati gravissimi.

Un uomo ha ripetutamente violentato e abusato sessualmente due ragazze per un periodo di 15 anni. Preston Paris, di Tarragon Road, al largo del Bede Park della città, è stato condannato oggi per una serie di reati a seguito di un processo presso il Leicester Crown Court. Avrebbe abusato delle due ragazze a partire dal 2001 fino al 2016.

Leggi anche –> Morta bambina di 6 anni: segregata e abusata dal cugino adolescente

L’incubo per le ragazze è iniziato quando le vittime erano bambine ed è continuato fino all’età adulta. Il 50enne è stato giudicato colpevole di 15 accuse. Preston Paris, un cittadino americano, ha iniziato ad abusare della prima vittima non molto tempo dopo essersi trasferito nel Regno Unito, quando lei aveva solo otto anni.

Leggi anche –> Stupro in ambulanza | conducente violenta ragazza col Covid

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Preston Paris abusa di 2 ragazzine: le accuse nei suoi confronti

Per la prima vittima degli abusi, quell’incubo si è concluso solo dopo aver compiuto 19 anni. Nel 2017, ha contattato la polizia del Leicestershire per denunciare l’accaduto. Di conseguenza, è stata identificata una seconda vittima che ha rivelato di essere stata anche lei vittima di gravi abusi sessuali da parte di Preston Paris. L’altra vittima ha subito abusi da quando aveva 12 anni fino a che non ne ha compiuti 22.

Entrambe le vittime hanno detto alla polizia che ci sono state occasioni in cui l’uomo è diventato violento nei loro confronti, dopo aver scoperto di aver stretto relazioni con altri uomini. La detective Anna Blockley, della squadra di investigazione sugli abusi sui minori, ha descritto in udienza Preston Paris come un “individuo predatore e pericoloso che si è approfittato di due donne quando erano solo due bambine”. Poi ha aggiunto: “La sofferenza che entrambe le vittime hanno dovuto sopportare è inimmaginabile”. L’entità della condanna verrà resa nota venerdì.