Maria De Filippi, la folle adolescenza: “Bevevo tantissimo…”

Maria De Filippi racconta il suo periodo di ribellione adolescenziale: ecco com’è cambiata la sua vita dopo aver conosciuto Costanzo.

Maria De Filippi è una delle regine della televisione italiana da ormai quasi 30 anni, e il suo look non è mai cambiato: capelli biondo platino portati corti, occhiali da vista e abbigliamento elegante ma sempre molto sobrio. Osservando alcune fotografie della sua gioventù, però, è evidente che Maria non è sempre stata così: nel 1977, appena 16enne, la De Filippi portava i capelli neri e sciolti, con la frangia. Un look un po’ rock molto lontano da quello attuale. La conduttrice ha scelto di passare al biondo in concomitanza con il suo ingresso in tv, negli anni ’80, e non ha più cambiato colore di capelli. Oggi Maria De Filippi è conosciuta, ovviamente, per essere la conduttrice indiscussa di Canale Cinque. E’ meno noto, invece, il suo passato di attrice: De Filippi ha recitato il ruolo di se stessa nei film comici “Natale sul Nilo” di Neri Parenti e “Finalmente la Felicità” di Leonardo Pieraccioni.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Amici di Maria De Filippi, l’addio che nessuno si aspettava: cos’è successo?

Maria De Filippi, ecco come Costanzo le ha cambiato la vita

Di recente Maria De Filippi ha raccontato alcuni dettagli del suo passato che erano fin ora sconosciuti, e sicuramente inimmaginabili. La conduttrice ha raccontato di aver pensato di farsi suora, prima di attraversare un momento di ribellione totale in cui ne ha combinate di tutti i colori. Ha detto: “Sì, ne ho combinate davvero tante. Se uscivo con gli amici, per smollare i freni inibitori bevevo tantissimo. I miei weekend a Cervinia erano pieni di Negroni, Vodka lemon e Tequila boom boom. Oggi sono astemia. Smisi quando un giorno, al bar delle guide dove andavo ogni sera, ordinai un caffè. Il barista mi chiese se volevo la correzione: erano le 11 di mattina”. Tutto questo è successo prima di conoscere Maurizio Costanzo, oggi suo marito, nel 1989. Dopo aver incontrato lui, Maria, laureata in Giurisprudenza e specializzata in Scienza delle Finanze, decise di entrare nel mondo dello spettacolo. A proposito del marito e degli anni passati, la De Filippi ha raccontato anche dell’attentato del 1993: “Se quella sera non avessi cambiato macchina, sarebbe andata male” ha raccontato. “Quando fecero brillare la bomba, noi eravamo già fuori”. Dopo l’accaduto Maria stette molto male e rimase traumatizzata a lungo, e per questo motivo Maurizio promise che non si sarebbe più occupato di mafia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!