Coronavirus, stop al calcetto e alle feste private: la nuova ipotesi

Nuove possibili restrizioni per quanto riguarda il calcetto e le feste private anche in casa: tra due giorni il nuovo dpcm

Ancora novità importanti potrebbero esserci nel nuovo dpcm, in arrivo già tra due giorni. Verso lo stop alla feste private in casa e possibile sospensione degli sport amatoriali di contatto, come il calcetto: al momento queste due sarebbero le ipotesi nella riunione dei capi delegazione. In generale, arriverebbe uno stop generale alla movida, con lo stop dalle 21 alla possibilità di consumare in piedi cibo e bevande nei locali e con la chiusura di bar e ristoranti alle 24. Tutto questo perché i contagi ci sarebbero soltanto tra parenti e amici: inoltre, un limite di massimo trenta persone ai tavoli nei locali e nelle sale per cerimonie.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Coronavirus, nuovo DPCM: stretta su feste, locali e matrimoni

Potrebbe interessarti leggere anche –> Coronavirus e viaggi all’estero: nuove regole tra tamponi e quarantene

Coronavirus, stop al calcetto e alle feste private: la nuova ipotesi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Al centro della riunione dei capidelegazione e del premier Giuseppe Conte l’argomento principale è stato la movida e la possibilità di nuove restrizioni. Ci sarebbe così la possibilità dell’ufficialità del Dpcm già a partire nella serata di mercoledì per correre subito ai ripari. Anche domenica i ministri lavoreranno sulla rimodulazione dello smart working con nuovi provvedimenti che riguardano in primis anche il lavoro da casa per evitare contatti. In Italia nelle ultime 24 ore i positivi sono aumentati di 5.724 con 29 morti. Una situazione che è tornata a far paura al ministro Conte che potrebbe mettere in campo nuove regole.