Vittoria Schisano: “Stavo con Cecchi Paone quando ero Giuseppe”

Vittoria Schisano, attrice transgender, ha raccontato che quando non aveva ancora compiuto la transizione aveva una relazione con Cecchi Paone.

Vittoria Schisano, nata a Pomigliano d’Arco l’11 novembre 1983, è un’attrice transgender italiana. Il suo percorso di transizione da “Giuseppe” a Vittoria è iniziato nel 2011 e si è concluso qualche anno dopo a Barcellona con un’intervento chirurgico.

LEGGI ANCHE -> Vittoria Schisano uomo, quando si chiamava Giuseppe: la sua storia

LEGGI ANCHE -> Vittoria Schisano grave incidente sul palco, ha rischiato la vita davanti a tutti

In un’intervista, Vittoria Schisano ha parlato della sua trasformazione: “Vittoria è reale, vera. Giuseppe indossava sempre una maschera. Vittoria non ha mai dovuto mascherarsi e non lo farà mai perché quando scopri che la verità è il lusso più grande non riesci più a farne a meno“. Poi aggiunge che: “Fino a oggi essere Vittoria mi ha dato più possibilità di quando ero Giuseppe. Anche se non nego che il ruolo della bellona mi sta un po’ stretto“. Svolge la carriera di attrice ed è la prima donna transgender ad apparire sulla copertina italiana di Playboy nel 2016. Si sarebbe dovuta sposare con il broker Fabrizio Vannucci, ma il matrimonio è saltato.

LEGGI ANCHE -> Vittoria Schisano, chi è l’ex fidanzato Fabrizio Vannucci

Vittoria Schisano e la storia d’amore con Cecchi Paone

Il matrimonio doveva essere celebrato l’anno scorso, ma ho capito che era una scelta sbagliata, non perché Fabrizio fosse sbagliato, ma perché io vorrei un uomo che mi coccoli, mi accudisca. Fabrizio aveva appeso un po’ il cappello al chiodo, pur avendo venti anni più di me, era più immaturo. Non voglio fare da baby sitter a nessuno“, ha raccontato Vittoria Schisano riguardo alla sua storia fallita con il broker.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Quando le chiedono se è vero che ha avuto una storia con Alessandro Cecchi Paone risponde che: “Sì, Giuseppe ha avuto una relazione con Cecchi Paone. La nostra storia è durata poco, ma è stata molto bella. Lui è un uomo che si comporta da vero uomo, ti fa sentire protetta ed è un grande amante. Quando ci siamo conosciuti, Vittoria stava già per arrivare ed è stato lui a farmi capire che potevo trovare il coraggio di uscire allo scoperto. Per questo gliene sarò sempre grata. Ora siamo grandi amici“.