Firenze tragedia nel parcheggio: auto investe e uccide bimbo di 2 anni

Non ce l’ha fatto il bimbo di 2 anni investito ieri pomeriggio in un parcheggio condominiale a Pelago, paese in provincia di Firenze.

Si è spenta la vita di un bimbo di 2 anni residente a Pelago, piccolo paesino di circa 7,000 anime in provincia di Firenze. Al momento non è stata rilasciata una dinamica ufficiale dell’incidente che è costato la vita al piccolo, ma da quanto rivelato dal sindaco del paesino si sarebbe trattato di un dramma involontario.

Leggi anche ->Bimbo investito da scuolabus | muore a 4 anni | tragedia a Livorno

A quanto pare ieri pomeriggio il piccolo si trovava nel cortile del suo condominio con la madre. Stava provando la sua prima bici, di quelle con le rotelle cominciare a comprendere il funzionamento di un mezzo a due ruote, e quindi stava girando per il parcheggio. Si trattava di un luogo da ritenere sicuro, visto che solitamente in un parcheggio le auto vanno a velocità ridotta ed è facile evitare incidenti letale.

Leggi anche ->Bimba corre incontro alla madre, lei fa retromarcia, la investe e la uccide

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Muore in ospedale il bimbo investito nel parcheggio 

Nel caso specifico, però, l’automobilista non si sarebbe accorto del bimbo. Facendo retromarcia non ha visto nello specchietto retrovisore il piccolo sulla bici e lo ha colpito in pieno. Immediato l’intervento dei soccorsi che hanno trasportato il piccolo all’Ospedale Meyer di Firenze con l’elisoccorso. Le condizioni del bambino erano critiche e dunque si è reso necessario un’intervento tempestivo per ridurre il danno alla testa causato dall’urto e sperare che sopravvivesse. Purtroppo, però, il piccolo non ce l’ha fatta ed i medici ne hanno dovuto dichiarare il decesso. Sull’incidente è stato aperto un fascicolo d’indagine attraverso il quale si dovrà appurare la colpevolezza dell’automobilista.