Elena Gulino, trovata morta la mamma scomparsa a San Donà di Piave

E’ stata trovata morta Elena Gulino, la donna 55enne scomparsa lo scorso 6 ottobre da San Donà di Piave. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’accaduto.

 

Si sono concluse le ricerche della donna scomparsa a San Donà di Piave, così come le speranze di poterla trovare in vita. Elena Gulino, 55 anni, era sparita lo scorso 6 ottobre: durante gli ultimi giorni la famiglia, gli amici e le forze dell’ordine l’hanno cercata senza sosta, sperando di poterla riabbracciare, ma la donna è stata trovata morta a Eraclea. La Procura ha chiesto gli accertamenti del medico legale, che ha avviato l’indagine necroscopica. Sarà compito del magistrato quello di valutare la necessità di un eventuale esame autoptico, per fare piena luce sulla morte di Elena.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Betty, morta bambina autistica: “Non riusciva a dirmi che stava male”

Elena Gulino, trovato il cadavere della donna scomparsa a San Donà di Piave

Si chiamava Elena Gulino la mamma 55enne di San Donà di Piave, che martedì mattina era improvvisamente scomparsa. Aveva detto ai suoi familiari che sarebbe uscita per una passeggiata, e da quel momento di lei non si è saputo più nulla. Dopo la denuncia di scomparsa, sporta dalla sorella e dal cognato, con cui Elena viveva in Via Turati a San Donà, sono immediatamente iniziate le ricerche. Per giorni i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Protezione Civile hanno setacciato il territorio nella speranza di poter ritrovare Elena in vita. La svolta, purtroppo tragica, è avvenuta ieri pomeriggio: i soccorritori, che stavano setacciando il Piave con le moto d’acqua, hanno trovato il corpo senza vita della madre poco dopo il ponte di Eraclea, in prossimità di una ampia ansa. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di San Donà, e sono state avviate le indagini necessarie per individuare la causa del decesso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!