X-Factor, Mika nega la sedia a Cecile ma lei non è d’accordo: “Me la merito”

Ad X-Factor Mika si mostra inflessibile nella decisione di negare la sedia ad una concorrente, la quale però contesta la sua decisione.

Continua la fase di selezione dell’ultima edizione di X-Factor, con i giudici impegnati a decidere quale sarà la squadra di ogni categoria che affronterà la parte finale del programma. Si tratta di un momento chiave delle selezioni, quello in cui si fa una scrematura tra cantanti di talento e si scelgono quelli che hanno il così detto “X-Factor”. Succede dunque che una scelta possa anche essere complicata e non basata semplicemente sulla qualità del candidato, ma anche su aspetti che possano fare presa sul pubblico.

Leggi anche ->X-Factor: Aliena Lolita, chi è la trapper alle audizioni

La scelta a sorpresa di ieri effettuata da Mika – giudice veterano della competizione canora – è stata tuttavia basata su una valutazione tecnica. Davanti a lui c’era Cecile, una ragazza grintosa con un timbro profondo ed una presenza scenica da veterana del palco. Mentre la giovane esegue una cover di ‘Freedom‘ di Beyonce, gli altri concorrenti ed i giudici che non selezionano la categoria “Over” sono colpiti dalla grinta della ragazza. Anche Manuel Agnelli è colpito dall’interpretazione della candidata, ma sottolinea come non riesca a raggiungere le note più alte. Mika dal canto suo ascolta interessato, ma il suo sguardo è quello di chi non è convinto al 100%.

Leggi anche ->X-Factor, Bea Lambe: la giovane cantante dislessica conquista tutti

X-Factor, Mika inflessibile nonostante la contestazione di Cecile

La sensazione è corretta. Appena conclusa l’esibizione Mika dice alla ragazza che non la ritiene pronta: “Sei un uragano di vita e di voglia e questa è una cosa molto importante. Se devo essere onesto, non sei vocalmente all’altezza di questo pezzo. Le note che sono in alto non sono state cantate, non sei arrivata. Non sei pronta. La ragazza non attende nemmeno un secondo per rispondere e prova a fargli cambiare idea, suggerendo che potrebbe mettercela tutta per colmare le lacune: “Io mi sento totalmente pronta, cioé no. Non sento di non essere pronta, sento di poter dare tanto”.

A quel punto Mika le sottolinea: “C’è poco tempo però”, una frase che induce Emma Marrone a commentare: “Sei cattivissimo Mika”. Cecile fa un ultimo tentativo, nella speranza di fargli cambiare idea: “So che c’è poco tempo, ma penso di essere nel posto giusto, sul palco giusto per farcela. Personalmente guardo quella sedia e sento di meritarla”. Il giudice però non è d’accordo e le nega il posto a sedere: “Tu hai una grinta ed un energia spaziali, però non sono d’accordo con te. La sedia lì non è la tua”.