Incidente mortale sulla Lecce-Gallipoli: uomo di 45 anni perde la vita

Nella giornata di oggi è avvenuto un incidente stradale mortale sull’autostrada Lecce-Gallipoli nel quale ha perso la vita un uomo di 45 anni.

Nella mattina di oggi, 7 ottobre 2020, un automobilista ha perso il controllo della sua vettura, schiantandosi contro il guardrail. L’incidente è avvenuto sulla strada statale 101, che da Lecce conduce a Gallipoli, all’altezza dello svincolo per Galatone. Il punto è considerato “maledetto”, perché teatro di tante altre tragedie.

LEGGI ANCHE -> Fidanzati morti | periscono in incidente a 19 e 17 anni | FOTO

LEGGI ANCHE -> Tragico incidente: muore bimbo di 10 anni, la madre è in ospedale

Un quarantacinquenne di Gallipoli è l’ultima vittima della strada del Salento. F.C., queste le iniziali dell’uomo, ha riportato ferite troppo gravi sulla statale 101 e non è sopravvissuto. Dalle prime ricostruzioni, sembra che l’uomo abbia fatto tutto da solo. I soccorsi arrivati sul posto non hanno trovato segni che lascino pensare al coinvolgimento con altri veicoli. L’allarme è stato lanciato da altri automobilisti di passaggio e le ambulanze del 118 si sono precipitate sul luogo, ma non hanno fatto altro che constatare il decesso dell’automobilista. Agli agenti della Polizia Stradale, invece, toccherà il compito di ricostruire l’accaduto e i Vigili del Fuoco si sono occupati di spegnere l’incendio e mettere in sicurezza il tratto stradale.

LEGGI ANCHE -> Incidente in motocicletta a Montalbano, muore il giovane Mario Rocco Santoro

Tragedia sulla Lecce-Gallipolli: la ricostruzione

L’incidente sembra che sia avvenuto in pochi minuti; il quarantacinquenne stava percorrendo la Lecce-Gallipoli alla guida della sua Fiat Grande Punto quando, secondo quanto riportato da alcuni testimoni, ha cominciato a sbandare più volte, prima di andare addosso alle barriere in ferro che costeggiano la carreggiata. Gli mancavano pochi metri per lo svincolo per Galatone.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’automobile nell’impatto ha preso fuoco ma, quando le fiamme hanno avvolto la vettura, all’interno non c’era nessuno. All’arrivo dei soccorsi del 118, hanno constatato che F.C. fosse riverso a terra ormai già privo di vita. Non si conosce la dinamica esatta dell’incidente, pertanto l’uomo sarebbe potuto scendere da solo dall’auto, per poi accasciarsi sull’asfalto. Oppure potrebbe essere stato sbalzato fuori dal veicolo a causa del forte impatto.