Chi era Eddie Van Halen: carriera, vita e curiosità della leggenda del rock

Eddie Van Halen è stato un celebre chitarrista e compositore, conosciuto a livello mondiale come una delle leggende del rock.

Eddie Van Halen è nato ad Amsterdam il 26 Gennaio 1955, sotto il segno dell’Aquario. L’uomo è stato uno dei più celebri chitarristi e compositori a livello mondiale, leader della band omonima Van Halen. Il successo ottenuto gli ha permesso di diventare un’icona del rock, conosciuto da tutti gli amanti del genere. Il chitarrista purtroppo ci ha lasciati il giorno 6 Ottobre 2020, all’età di 65 anni, a causa di un cancro alla gola.

Leggi anche->Morto Eddie Van Halen, lutto gravissimo nel mondo della musica

Alla figura di Van Halen è accostata la tecnica del tapping. L’invenzione di quest’ultima, secondo le voci, viene attribuita spesso ad Eddie, ma il chitarrista l’ha invece soltanto modificata, introducendola una volta per tutte nel mondo degli assolo rock, hard rock, ed heavy metal, e rendendola fondamentale per i suddetti generi.

Leggi anche->Lutto nella musica: morto Mark Stone, primo bassista dei Van Halen

Eddie è cresciuto a Nimega, una città nei Paesi Bassi, con la sua famiglia, fino all’età di 7 anni. All’interno del suo nucleo familiare, la musica veniva vista come qualcosa di molto più che un semplice hobby. Il padre, ottimo musicista jazz, ha allevato tutti i suoi figli praticamente da solo, e li ha avvicinati ad ogni tipo di strumento musicale. Eddie stesso è partito dal pianoforte, per poi conoscere il suo più grande amore soltanto in futuro, all’età di 12 anni: la chitarra.

Leggi anche->Morto Tommy DeVito, grave lutto nel mondo della musica e dello spettacolo

Nel 1962, Van Halen e i suoi fratelli hanno lasciato il loro paese d’origine per trasferirsi negli USA. È proprio in America che i Van Halen hanno avuto occasione di apprendere da gruppi e fenomeni come per esempio i Beatles, i Led Zeppelin, Jimmy Page e molti altri. Il primo gruppo vero e proprio nasce soltanto intorno al 1975, dopo l’incontro con i rispettivi cantante e bassista, David Lee Roth e Michael Anthony. In principio, il nome originale era Mammoth, che con il tempo si è tramutato ufficialmente in Van Halen.

Ad avvicinarli al mercato internazionale è stato Gene Simmons, il bassista dei Kiss, che li ha messi in contatto con la celebre casa Warner. Da quel momento in poi, i Van Halen hanno sfornato un successo discografico dopo l’altro, scalando le vette internazionali e diventando tra i migliori di sempre del genere. Tra i brani più conosciuti troviamo senza dubbio Eruption, Dance the night away, e And the cradle rock.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Eddie Van Halen, la vita privata del chitarrista

Nel 1981, Eddie Van Halen è convolato a nozze con la bellissima Valerie Bertinelli. La storia con l’attrice ha permesso la nascita di un figlio, che in onore di Mozart è stato chiamato Wolfgang. Il suo matrimonio si è in futuro concluso con il divorzio, probabilmente anche a causa della dipendenza da alcol di Eddie, che l’ha addirittura condotto in un centro di riabilitazione per un certo periodo. Nel 1983, Eddie ha vinto con i Van Halen un Guinness dei primati, per l’apparizione più pagata di sempre. Inoltre il nome dell’uomo è comparso tra quelli dei 100 chitarristi più bravi di sempre secondo la rivista Rolling Stone, raggiungendo il 70esimo posto.