Morto Eddie Van Halen, lutto gravissimo nel mondo della musica

È morto all’età di 65 anni il grande chitarrista Eddie Van Halen, leader del leggendario gruppo rock omonimo: una perdita enorme per il mondo della musica.

Eddie Van Halen è morto a soli 65 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro alla gola. Il leggendario chitarrista, tra i migliori di tutti i tempi, è stato capace con il suo strumento di rivoluzionare la tecnica esecutiva, e lascia moltissime canzoni indimenticabili a milioni di fan.

Leggi anche –> Lutto nella musica: morto Mark Stone, primo bassista dei Van Halen

Leggi anche –> Morta l’attrice Misti Mukherjee, aveva solo 27 anni: colpa di una dieta folle

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’ultimo saluto a Eddie Van Halen

Da fonti vicine al musicista si è appreso che Eddie Van Halen è scomparso al St. John’s Hospital a Santa Monica, in California. La moglie Janie si trovava al suo capezzale insieme al figlio Wolfgang e ad Alex, il fratello maggiore e batterista con il quale, nel 1972, aveva formato i Van Halen. Secondo quanto riportato dal bollettino sanitario, nelle ultime 72 ore I medici avevano segnalato una progressiva espansione del tumore che, dal collo, si era esteso fino al cervello.

Edward Lødewijk ‘Eddie’ van Halen, olandese naturalizzato statunitense, era considerato a giusto titolo una leggenda della musica. Nato a Nimega il 26 gennaio 1955 è sempre stato in cima a tutte le classifiche dei migliori chitarristi, non solamente come virtuoso ma anche tra quelli con lo stile più originale e innovativo. Chiunque abbia cominciato a suonare la chitarra elettrica ha studiato sulle sue partiture. La rivista specializzata Guitar World colloca van Halen addirittura sul podio, mentre Rolling Stone gli assegna l’ottavo posto tra i cento migliori chitarristi di sempre.

EDS