Leopoldo Celegon, ex primario scomparso: ricerche a tutto campo

Ore drammatiche e di apprensione per la sorte di Leopoldo Celegon, ex primario scomparso: ricerche a tutto campo.

Leopoldo Celegon

Sono ore di apprensione per la sorte di Leopoldo Celegon, 72 anni, di Castelfranco, ex primario all’ospedale San Giacomo- L’uomo è cercato dalle squadre del Soccorso alpino di Cortina e San Vito di Cadore, assieme al Sagf di Cortina. Le ricerche sono poi coadiuvate dai vigili del fuoco e dai militari dell’Arma dei carabinieri. Passata al setaccio la zona sopra Malga Pezié de Parù.

Leggi anche –> Ragazza scomparsa | sparì nei boschi nel 2018 | trovato un teschio

Da quanto si apprende, l’uomo era uscito per andare a funghi ieri mattina intorno alle cinque, quindi verso le nove e mezzo aveva chiamato i suoi familiari. Successivamente il buio: intorno alle venti i familiari del medico cardiologo in pensione hanno fatto scattare l’allarme.

Leggi anche –> Tomba vandalizzata | è sepolta 21enne uccisa dal fidanzato | FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Che fine ha fatto Leopoldo Celegon? Ricerche a tutto campo

I soccorritori hanno sin da subito avviato le perlustrazioni in zona, poi sospese sul fare della notte. Successivamente, alle prime luci dell’alba, le ricerche sono riprese. Sul posto, sono presenti diverse unità cinofile da ricerca di superficie. Oggi nel primo pomeriggio, è stato rinvenuto lo zainetto che apparterrebbe all’uomo. I familiari temono che possa essere successo qualcosa di grave.

Subito dopo il ritrovamento dello zainetto, le ricerche si sono intensificate. Sono così entrati in azione i sommozzatori dei vigili del fuoco di Mestre, con una squadra specializzata. Intanto è stata anche attivata un’unità cinofila molecolare, che ha prelevato dalla casa del medico alcuni effetti personali. Stando all’identikit diffuso dai familiari, Leopoldo Celegon è alto un metro e 80, pesa una novantina di chili, ha capelli castani e occhi scuri. Dal momento della scomparsa, il suo cellulare è irraggiungibile.