Jeremy Menez, che fine ha fatto l’ex giocatore di Roma e Milan?

Conosciamo la storia di Jeremy Menez, talentuoso giocatore francese, in passato al PSG e al Milan: ora dove sta giocando?

Jeremy Menez

Jeremy Menez nasce a Longjumeau il 7 maggio 1987. Il talento francese inizia a giocare all’età di 9 anni on il Sochaux. All’età di 16 anni, diventa il giocatore più giovane della storia della Ligue1 a firmare per un club professionistico. Il suo esordio tra i “grandi” arriva il 7 agosto 2004: per due stagioni totalizza 55 partite segnando 7 gol. Nell’estate del 2006 viene tesserato dal Monaco, poi dopo due anni passa alla Roma per 10,5 milioni di euro, più un bonus di 1,5 milioni di euro in caso di qualificazione della Roma alla UEFA Champions League per le stagioni 2008-09, 2009-10 o 2010-11. Diventa sempre più decisivo attirando l’attenzione anche dei maggiori club d’Europa: il 25 luglio 2011 viene acquistato a titolo definitivo dal PSG per 8 milioni di euro più 1 milione di bonus in caso di qualificazione alla Champions League. Dopo tre stagioni in Ligue1 passa nuovamente in Serie A, firmando un contratto con il Milan mettendo a segno nella stagione 2014-2015 ben 16 gol.

Leggi anche –> Jonathan, che fine ha fatto l’ex terzino dell’Inter?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Jeremy Menez, ora splende alla Reggina

Bordeaux, Antalyaspor, Club América e Paris FC le sue ultime squadre prima del passaggio in Serie B alla Reggina, dove è tornato a splendere con due sigilli nelle prime due giornate di campionato. Il club calabrese ha puntato tutto sulle sue qualità tecniche e non solo: la voglia di centrare la promozione in Serie A è davvero tanta per la compagine di mister Toscano. Menez continua a regalare giocate e gol di pregevole fattura.

Jeremy Menez