Maya Sansa, chi è il padre iraniano conosciuto solo a 15 anni

Maya Sansa è cresciuta insieme alla madre a Roma e ha conosciuto suo padre solo all’età di 15 anni. Ecco cosa sappiamo su di lui. 

Figlia di padre iraniano e madre italiana, Maya Sansa è cresciuta insieme a quest’ultima a Roma e ha conosciuto suo padre solo quando aveva 15 anni e già stava cominciando a coltivare quella che era la sua principale passione: la recitazione. Nonostante tutto, lei non ha mai smesso di amarlo. Con Ardi – questo il suo nome – l’attrice ha trovato “una bella complicità”.

Leggi anche –> Maya Sansa, chi è il compagno Fabrice Scott: età, foto, carriera

Leggi anche –> Maya Sansa, chi è: carriera, curiosità e vita privata

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit del padre di Maya Sansa

“E’ un’esperienza particolare entrare in contatto con un mondo che dovrebbe appartenerti fin dalla nascita e che invece si conosce solo molti anni dopo”, ha dichiarato tempo fa Maya Sansa a proposito del rapporto con suo padre. La sua reazione non è stata però di ostilità o rifiuto: l’attrice si è aperta serenamente al rapporto col il genitore e ha fatto di tutto per recuperare il tempo perduto. Nel 2003 è stata in Iran “con mio padre e mia sorella”, ha raccontato lei stessa. E ha scoperto un mondo che sente profondamente suo: “Il fatto che io sia per metà iraniana – ha spiegato – fa sì che il problema del fondamentalismo mi tocchi, in qualche modo, da vicino”.

Una famiglia sui generis, dunque, quella di Maya Sansa, che però ha saputo trasformare le potenziali fonti di tensione in energia positiva e costruttiva. Il padre Ardi “è entrato tardi nella mia vita”, eppure ciò non ha impedito loro di legarsi in “un rapporto splendido”. Merito anche di sua madre, “che ha favorito il nostro incontro”. “E io – ha confessato ancora Maya Sansa – non so stare lontano da mia figlia”.

EDS