Ken Follett, il dramma del figlio morto di leucemia: “Era il mio Sole”

Poco più di due anni fa lo scrittore inglese Ken Follett perdeva il figlio primogenito Emanuele, musicista rock stroncato da una terribile malattia a soli 49 anni.

Lo scrittore inglese Ken Follett, autore di numerosi bestseller internazionali, ha attraversato poco più di due anni fa un terribile dramma familiare: la perdita del figlio primogenito Emanuele, musicista rock, che a soli 49 anni è stato stroncato dalla leucemia, contro cui ha combattuto per quattro mesi.

Il triste annuncio della scomparsa è stato dato dallo stesso Follett, acclamato anche sui social per i suoi romanzi di grande successo come “I pilastri della Terra” e “La cruna dell’ago”: “Il nostro amato figlio Emanuele, che io chiamavo Sunshine, è morto martedì sera, proprio mentre il sole tramontava su Londra”, ha scritto su Twitter il 14 giugno 2018.

Leggi anche –> Miguel van Damme | il 27enne portiere ha una leucemia incurabile

Leggi anche –> Carlo morto a 15 anni di leucemia, la mamma rivela il suo miracolo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

La ferita nel cuore di Ken Follett

Ken Follett ha accompagnato il post di addio con due fotografie che lo mostrano con il figlio rispettivamente nel 1969 e nel 2014: nella prima tiene in braccio Emanuele all’età di un anno, nella seconda suonano insieme la chitarra nella band del papà. Emanuele era nato nel 1968, lo stesso anno in cui Ken Follett, allora 20enne, si sposò con la prima moglie Mary, da cui ebbe poi la figlia Marie-Claire. La vita di Emanuele era stata segnata da un precedente enorme e devastante dolore: nel 2008 sua moglie era morta in un incidente durante la loro luna di miele nei Caraibi.

 EDS