Ragusa, professore muore davanti ai suoi alunni: che tragedia!

Ancora una tragedia avvenuta in Sicilia, precisamente a Ragusa. Un professore di 50 anni accusa un malore, muore davanti ai propri studenti

coronavirus scuola chiuso istituto

Non solo Coronavirus, ma ancora una tragedia avvenuta tra i banchi di scuola. In Sicilia, precisamente a Ragusa, un professore di 50 anni, Giuseppe Lo Magno, non ce l’ha fatta dopo aver accusato un malore. I suoi studenti in un liceo di Vittoria, in provincia di Ragusa, l’hanno visto così morire dopo che si è accasciato a terra improvvisamente. Una situazione davvero incredibile avvenuta mentre si stava facendo lezione.

Leggi anche –> Udine, partorisce davanti alla scuola del figlio, poi la tragedia in ospedale

Leggi anche –> Esplode televisore | la tragedia causa la morte di una donna

Ragusa, l’intervento del 118: il professore non ce l’ha fatta!

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come si legge da SkyTg24, che ha ripreso anche diversi portali locali, il professore ha subito esclamato ai propri alunni durante la lezione: “Non sto bene, datemi un bicchiere d’acqua”. Improvvisamente il 50enne si è accasciato al suolo, ma non è stato utile neanche l’intervento dei sanitari del 118: i medici arrivati sul posto hanno provato in tutti i modi di rianimarlo, ma era già troppo tardi. In stato di choc i ragazzi che l’hanno visto morire proprio mentre facevano lezione.