Grande Fratello, Paolo Brosio svela: “Potevo entrare positivo nella Casa”

Tutto è bene quello che finisce bene. Paolo Brosio ha svelato perché non è entrato nella casa del Grande Fratello

Paolo Brosio preti pedofili

Ora c’è l’annuncio ufficiale: Paolo Brosio parteciperà alla nuova edizione del Grande Fratello Vip. Sarebbe già dovuto entrare nei giorni scorsi, poi lo stesso conduttore Alfonso Signorini ha spiegato al pubblico le motivazioni. Era stato ricoverato in ospedale per degli accertamenti medici: ora Brosio è negativo Coronavirus dopo il primo tampone. E proprio la sua positività gli ha impedito di essere già presente e protagonista all’interno della Casa più spiata dagli italiani.

Leggi anche –> Chi è l’ex moglie Gretel Coello: età, foto, lavoro

Leggi anche –> Gf Vip 5, non entra nella casa: è in ospedale

Grande Fratello, la verità di Paolo Brosio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Proprio ai microfoni dell’Adnkronos ha annunciato: “Ho un contratto firmato. Non appena sono guarito io entro e faccio il mio lavoro”. Ora dovrà effettuare un secondo tampone per la conferma definitiva. Ora sta molto meglio dopo l’infezione ai polmoni. Ha ringraziato lo stesso Signorini e gli opinionisti per il loro attaccamento e poi si è emozionato per il video: “Mi sono commosso, mi hanno fatto una bella sorpresa”. Il peggio è passato, ma dopo i primi sintomi lo stesso Brosio ha chiesto ulteriori controlli quando era in isolamento prima di entrare nella casa: “E meno male che l’ho fatto sennò rischiavo di entrare nella casa del ‘Gf Vip’ con i tamponi negativi ma con la polmonite!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

NOTIZIA AGENZIA ADNKRONOS «Ho rischiato di entrare nella Casa da positivo, tamponi erano negativi» #paolobrosio #gfvip Leggi tutta la notizia: https://bit.ly/3j9jDTE

Un post condiviso da PAOLO BROSIO (@paolobrosioreal) in data:

Paolo Brosio coronavirus