Lutto nel mondo del cinema: è morta Rossella Serrato

Il mondo del cinema e quello del teatro oggi piangono la scomparsa di una delle più grandi interpreti italiane: Rossella Serrato.

Giorno di lutto oggi per il mondo della recitazione italiana. La grande attrice napoletana Rossella Serrato è morta nelle scorse ore. Da anni una delle migliori interpreti del palco teatrale, Rossella aveva 64 anni e risiedeva a Roma. Sono state innumerevoli le opere teatrali nelle quali è stata protagonista, soprattutto commedie.

Leggi anche ->Cinema in lutto, morto Ron Cobb: fu designer di Star Wars

Specializzata nelle opere di Edoardo De Filippo, la si ricorda anche per le interpretazioni ne ‘Il Caso Bonnard’ e ‘Naso di Cane’. Il pubblico televisivo la ricorderà sicuramente per il ruolo avuto nelle serie di successo ‘Carabinieri’ e ‘Distretto di Polizia’.

Leggi anche ->Lutto enorme nel cinema: muore a 89 anni Michael Lonsdale

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rossella Serrato, la carriera cinematografica

Attrice di formazione prettamente teatrale, Rossella ha preso parte anche ad alcune pellicole nostrane. Il primo film in cui ha recitato è stato ‘L’ultima scena’, in cui faceva la parte di un’attrice teatrale alla sua prima esperienza lavorativa. Il secondo film è giunto nel 1993 ed è intitolato ‘Quattro bravi ragazzi’. Ultimo e decisamente più recente è stato ‘Al di là del Lago’, una produzione Mediaset che è andata in onda solo sulle reti televisive.