Vittoria Schisano, chi è l’ex fidanzato Fabrizio Vannucci

Il cuore di Vittoria Schisano batteva per Fabrizio Vannucci. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui. 

Vittoria Schisano, una delle concorrenti più in vista di Ballando con le Stelle, è stata a lungo la dolce metà di Fabrizio Vannucci, un uomo che ha compiuto per lei un gesto davvero straordinario e molto toccante in diretta tv, chiedendole di sposarlo davanti alle telecamere di Canale 5 durante Domenica Live. Poi l’improvvisa rottura. Conosciamolo più da vicino.

Leggi anche –> Vittoria Schisano, chi è: età, carriera, vita privata dell’attrice

Leggi anche –> Vittoria Schisano grave incidente sul palco, ha rischiato la vita davanti a tutti

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Fabrizio Vannucci

Fabrizio Vannucci è uno stimatissimo broker finanziario. Purtroppo, qualche mese dopo la famosa proposta di matrimonio, la Schisano è stata paparazzata in compagnia dell’amico Emiliano alla festa di compleanno di Fabrizio Corona. E’ stato quello l’inizio della fine della loro relazione. “Ero al ristorante con amici. Vidi entrare quest’uomo alto e barbuto, con una camicia scozzese”, aveva detto lei a Vanity Fair parlando del primo incontro con Fabrizio, “Hai capito lo spaccalegna!, pensai”. Un colpo di fulmine anche per lui, che è rimasto al fianco per oltre un anno, dopo essere riuscito a conquistarla facendole recapitare il suo numero di telefono da un cameriere, accompagnato da un dolce.

“Sogno l’abito bianco e una location da favola”, aveva confessato sempre la Schisano. Ma evidentemente il Principe Azzurro non era ancora quello giusto. “Era un momento di stasi, non volevo storie”, disse invece il broker a Vanity Fair poco prima della rottura, “l’ho vista e mi ha stravolto l’esistenza: ho 51 anni e di donne ne ho avute tante ma una prima notte come quella che ho vissuto con lei, con nessuna”. Sta di fatto però che le nozze non sono mai state celebrate. “Ho capito che era una scelta sbagliata”, ha ammesso lei tempo dopo, “non perché Fabrizio fosse sbagliato, ma perché io vorrei un uomo che mi coccoli, che mi accudisca. Fabrizio aveva appeso un po’ il cappello al chiodo, pur avendo venti anni più di me, era più immaturo. Non voglio fare da babysitter a nessuno”.

EDS