Inter Fiorentina, highlights: tabellino e commento della partita

Inizia con una vittoria incredibile il campionato dell’Inter. Contro la Fiorentina finisce 4-3: esordio per Vidal, decisivo D’Ambrosio

Antonio Conte

Una partita davvero incredibile con emozioni da una parte e dall’altra. Finisce 4-3 a San Siro tra Inter e Fiorentina con i viola che vengono beffati nel finale dopo un’ottima gara disputata grazie alla super prestazione di Ribery. Sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio con Kouame, che approfitta dell’assist al bacio di Bonaventura. Poi, proprio al termine del primo tempo, arriva il pareggio con Lautaro Martinez. I padroni di casa riprendono alla grande e, grazie alla sfortunata deviazione di Ceccherini, trovano il vantaggio sul tiro dello stesso Toro. Poi s’accende il talentuoso giocatore francese che, prima regala l’assist a Castrovilli, poi inventa quello per Chiesa con una palla tagliata. Nel finale l’Inter ribalta il risultato: Sanchez allarga per Hakimi che serve Lukaku che realizza il momentaneo 3-3. Proprio negli istanti finali ci pensa il solito D’Ambrosio a regalare i tre punti ai nerazzurri.

Leggi anche –> Arturo Vidal chi è: età, carriera e vita privata del centrocampista cileno

Leggi anche –>

Inter Fiorentina, il tabellino

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Inter (3-5-2) – Handanovic, D’Ambrosio, Bastoni, Kolarov, Young (62′ Hakimi), Barella (73′ Vidal), Brozovic (73′ Nainggolan), Perisic (76′ Sanchez), Eriksen (62′ Sensi), Lautaro, Lukaku. A disposizione: Radu, Gagliardini, Ranocchia, Dalbert, Pirola, Skriniar, Pinamonti Allenatore: Conte.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura (60′ Borja Valero), Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé (60′ Vlahovic), Ribery (83′ Cutrone). A disposizione: Terracciano, Duncan, Saponara, Pezzella, Lirola, Venuti, Montiel, Dalle Mura, Igor. Allenatore: Iachini

Reti: 3′ Kouame, 47′ Lautaro, 51′ aut. Ceccherini, 57′ Castrovilli, 63′ Chiesa, 88′ Lukaku, 89′ D’Ambrosio

Arbitro: Calvarese

Ammoniti: Barella, Ceccherini

(Sascha Steinbach/Pool via Getty Images)