Giuliana De Sio, vita privata: perché l’attrice non ha avuto figli

Cosa sappiamo della vita privata di Giuliana De Sio: gli amori finiti e perché l’attrice non ha mai avuto figli.

(screenshot video)

Una delle attrici italiane più amate, Giuliana De Sio, ha avuto una vita privata e sentimentale molto controversa: da ragazza, ha subito il trauma della separazione dei suoi, quindi a 18 decide di lasciare casa e di trasferirsi a Roma, alla ricerca della propria libertà e della propria emancipazione.

Leggi anche –> Giuliana De Sio Coronavirus: “Focolaio dopo suo spettacolo” – VIDEO

Nel corso della sua vita, molti sono stati gli amori, il primo dei quali con il siciliano Carlo Silvestro, a capo di una comunità hippy di Terrasini. Successivamente, si innamora di lei Alessandro Haber, ma anche con l’attore non dura molto. Forse il più grande amore della sua vita è quello con il regista Elio Petri, prematuramente scomparso nel 1982.

Leggi anche –> Giuliana De Sio rivela: “Ho contratto il Coronavirus, la prova più dura della vita”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La vita privata di Giuliana De Sio: gli amori dell’attrice

In anni più o meno recenti, Giuliana De Sio è quindi la fidanzata del musicista Giuseppe Fulcheri e quindi Mario De Felice, corteggiatore di Uomini e Donne, di venti anni più giovane. Con quest’ultima storia, riempie le pagine dei rotocalchi, soprattutto dopo che questa è finita. L’attrice confida di essere stata trattata male dal giovane uomo e si dice anche pronta a ripartire, alla ricerca dell’amore della sua vita, che ancora le manca.

Ma l’attrice ha dovuto anche fare i conti con il dolore di quattro aborti spontanei, tutti al quarto mese, dopo dei tentativi di inseminazione artificiale. In un’intervista a ‘Vanity Fair’, ha raccontato questo dramma della sua vita, che sicuramente l’ha segnata: “L’amore è difficile come il Superenalotto, ed è sempre più improbabile che arrivi. Ho perso quattro figli, da uomini diversi, e li avrei desiderati moltissimo. È stato un grande dolore, ma ci convivo. Non bisogna farsi abbattere dalla vita”.

giuliana de sio