Maria Teresa Ruta, chi è: età, carriera, vita privata della conduttrice

La showgirl e conduttrice Maria Teresa Ruta è stata una delle figure più gettonate del piccolo schermo italiano. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Maria Teresa Ruta è stata per tantissimi anni una delle showgirl e conduttrici televisive più popolari e amate in Italia. Poi per un bel po’ di tempo si è allontanata dai riflettori. Conosciamola più da vicino.

Leggi anche –> Maria Teresa Ruta, aggredita e violentata a Roma: “Mi hanno strappato i lobi”

Leggi anche –> Grande Fratello Vip, la versione di Maria Teresa Ruta: “Per stare con mia figlia” 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta è nata a Torino il 23 aprile 1960, da padre siciliano e madre originaria di Taurianova. Ed è nipote da parte di padre dell’omonima annunciatrice e conduttrice attiva negli anni ’50. Il suo ingresso nel mondo dello spettacolo risale al 1976, quando vince il concorso di bellezza Miss Muretto di Alassio, in Liguria. L’anno dopo a Roma, dove inizia a fare dei provini, subisce un tentativo di stupro a Trastevere il pomeriggio del 14 agosto. Nel 1978 comincia a recitare in teatro nella compagnia torinese di Carlo Campanini, continuando a lavorare come fotomodella, comparsa e controfigura cinematografica a Roma.

Negli anni ’80 Maria Teresa Ruta comincia ad apparire come soubrette in varietà televisivi della Rai come Signorine grandi firme, accanto a Carmen Russo, e come presentatrice nel 1984 con la trasmissione sportiva Caccia al 13 su Rete 4, grazie alla quale si aggiudica il primo Telegatto. Dal 1986 al 1991 affianca Sandro Ciotti (che la annunciava come “Il sorriso che non conosce confini”) nella conduzione della Domenica Sportiva, come giornalista sportiva, aggiudicandosi ben 4 Telegatti. Nel 1991 passa alla trasmissione sportiva Il Processo del Lunedì come inviata, e nello stesso periodo conduce 6 edizioni dello Zecchino d’Oro (dal 1989 al 1994). Nel 1988 è la volta del contenitore estivo del mezzogiorno di Rai 1 Porto Matto, mentre nell’autunno del 1989 conduce il gioco della tombola all’interno della trasmissione di Rai 1 Italia Mia.

All’inizio degli anni ’90 Maria Teresa Ruta abbandona progressivamente la carriera di giornalista sportiva per dedicarsi maggiormente a programmi di intrattenimento, come Giochi senza frontiere, che conduce nelle edizioni del 1992 e del 1993, in quella del 1997, e nella versione invernale Questa pazza pazza neve nel 1992. Poi presenta il programma per ragazzi di Rai 1 Uno per tutti e nel 1994 e 1995 conduce Uno Mattina Estate accanto al marito Amedeo Goria. Tra il 1995 e il 1996 conduce inoltre due edizioni di Sala giochi (che nella seconda edizione s’intitola Pronto? Sala giochi), programma di giochi telefonici del primo pomeriggio di Rai 1 che fa notevolmente aumentare la sua popolarità. Dal settembre al dicembre 1996 è a Unomattina con Ludovico Di Meo.

Dopo una serie di esperienze in Mediaset, Maria Teresa Ruta nella stagione 2002-2003 torna in Rai, diventando una delle inviate della trasmissione domenicale di Rai 2 Quelli che… il calcio e riprendendo a condurre Unomattina Estate (ma solo nelle puntate del sabato e della domenica) accanto all’ex marito Amedeo Goria e a Caterina Balivo. Poi partecipa come concorrente alla prima edizione del reality show di successo L’isola dei famosi su Rai 2, condotto da Simona Ventura, venendo eliminata nel corso della sesta puntata con il 72% dei voti. Di esperienza in esperienza televisiva arriviamo al settembre 2020, quando prende parte come concorrente alla quinta edizione del Grande Fratello Vip condotta da Alfonso Signorini, cui partecipa con la figlia Guenda Goria.

Per quanto riguarda la vita privata, nel 1987 Maria Teresa Ruta ha sposato il giornalista sportivo e conduttore Amedeo Goria. Dal matrimonio sono nati due figli: Guenda (1988) e Gianamedeo (1992). La Ruta e Goria si sono poi separati nel 1999 e hanno divorziato nel 2004. Dal 2006 è legata sentimentalmente al fisioterapista Roberto Zappulla, con cui si è sposata nel 2015. Nel 2012 ha dichiarato di soffrire di una lieve forma di dislessia.

Leggi anche –> Maria Teresa Ruta in lacrime a Pomeriggio 5: tutti commossi

Leggi anche –> Maria Teresa Ruta: “Tentarono di stuprarmi a 17 anni”

EDS