Patrizia Murtas, 10 anni dalla scomparsa: un caso ancora aperto

Che fine ha fatto una donna della provincia di Oristano, Patrizia Murtas, 10 anni dalla scomparsa: un caso ancora aperto.

(foto dal web)

Era esattamente il 23 settembre di dieci anni fa quando è sparita una donna della provincia di Oristano, Patrizia Murtas. L’uomo indagato per il suo omicidio fu trovato morto nel fiume Tirso. Di lei invece non si è mai più saputo nulla, risucchiata in un vero e proprio buco nero. Dieci anni dopo, i suoi familiari la cercano ancora e la vicenda viene ricostruita dalla trasmissione ‘Chi l’ha visto?’.

Leggi anche –> Maddie McCann, nuove accuse al presunto pedofilo: “Abusi su una donna”

La donna, dopo la separazione col marito, si trasferisce coi genitori: con loro vive anche uno dei due figli di lei, l’altro si è trasferito da tempo a Londra. Alle 14.30 del 23 settembre 2010, la donna esce di casa per andare a trovare la sua amica Marinella. A quell’appuntamento, Patrizia Murtas non è mai arrivata.

Leggi anche –> Daniele De Santis | inquirenti sicuri | ‘È un delitto premeditato’

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è successo a Patrizia Murtas: quello che sappiamo sul giallo

Arrestato marocchino Milano

 

Alcuni mesi dopo, si scopre che Ubaldo Schirru, un pensionato di 79 anni di San Vero Milis, con il quale la donna ha avuto una lunga relazione, avrebbe utilizzato la scheda del cellulare della scomparsa. Si ricostruiscono i legami tra i due e poco prima di Natale del 2011 l’uomo viene iscritto nel registro degli indagati, accusato di sequestro di persona. Passa qualche giorno e le accuse si fanno più gravi: si parla di omicidio e distruzione di cadavere. A quel punto, gli inquirenti tornano a casa del pensionato per interrogarlo nuovamente, ma non lo trovano. Anche lui sembra svanito nel nulla.

Invece, a fine febbraio 2012, nel fiume Tirso compare un cadavere in stato di decomposizione: dall’esame del DNA emerge che è proprio del 79enne e la tesi investigativa è che questi, forse per il rimorso, si sarebbe suicidato. Con la sua morte, l’anziano si porta via anche i segreti della scomparsa della donna. Non si è mai arresa e negli anni ha continuato a cercare la figlia la sua anziana madre, Maria Rosa, la quale qualche anno fa ha anche chiamato alle proprie responsabilità Marinella Massidda, amica del cuore della figlia. Secondo l’anziana, la donna non avrebbe detto tutto sulla scomparsa di Patrizia Murtas.

uccide il vicino di casa