Emanuela Fanelli, chi è l’attrice e comica romana: carriera e curiosità

Carriera e curiosità su Emanuela Fanelli, chi è l’attrice e comica romana: cosa sapere su di lei dagli esordi a oggi.

(screenshot video)

Romana classe 1986, Emanuela Fanelli è un’attrice che nasce a teatro, recitando sin dall’adolescenza in diverse compagnie e che si è formata poi provando a mettere in scena monologhi scritti da lei. In quest’ambito frequenta anche i centri sociali romani.

Leggi anche –> Valerio Lundini, chi è il comico: carriera, curiosità e vita privata

Notata per le sue capacità, ha la grande svolta della sua vita nel 2015, quando è nel cast di Non essere cattivo di Claudio Caligari, maestro del pulp italiano, scomparso prima di completare le riprese. Successivamente arrivano altre opportunità.

Leggi anche –> Imma Tataranni: dove è girata la fiction Rai con Vanessa Scalera

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere sull’attrice Emanuela Fanelli

Recita tra gli altri in Gli ultimi saranno ultimi e Beata Ignoranza di Massimiliano Bruno, Assolo di Laura Morante, La casa di famiglia di Augusto Fornari, A mano disarmata di Claudio Bonivento. Nel 2016 è stata Cinzia, protagonista femminile della serie tv Dov’è Mario?, che vede come protagonista principale Corrado Guzzanti. Diversi sono i riconoscimenti che ottiene nel frattempo per i suoi monologhi.

Questi arrivano anche in Rai, nei programmi di Serena Dandini La tv delle ragazze – Gli Stati Generali prima e Stati Generali, quest’anno. In quest’ultima occasione, mette in scena in tv il monologo Il Cerbiatto. Intanto lavora con Lillo & Greg nel programma 610 di Radio2. Entra nel cast del programma Battute?, quindi sempre con Valerio Lundini è in Una pezza per Lundini. Nel 2019 è la protagonista del videoclip Immigrato brano di Checco Zalone, che promuove l’uscita di Tolo Tolo.