Chi vuol essere milionario, Alberto Spiazzi: il concorrente è famoso

Alberto Spiazzi è il concorrente che apre la puntata di stasera di Chi vuol essere milionario ed è famoso nel mondo del cinema.

(screenshot video)

Veronese classe 1958, il concorrente di ‘Chi vuol essere milionario’, Alberto Spiazzi, che apre la puntata del game show in onda stasera su Canale 5, non è uno qualunque: infatti è un costumista molto noto, che peraltro ha anche lavorato in passato proprio con Gerry Scotti.

Leggi anche –> Maria Cristina De Gregorio protagonista a Chi vuol essere milionario

Il conduttore ha spiegato di non ricordare l’episodio, che risalirebbe a metà anni Novanta, quando Alberto Spiazzi collaborò a un’edizione di Donna sotto le stelle. Il costumista ricorda invece bene quell’esperienza e sottolinea: “Eri molto cortese e garbato”.

Leggi anche –> Chi vuol essere milionario, la polemica: “aiutino” per Enrico

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Alberto Spiazzi, concorrente a Chi vuol essere milionario

Il costumista peraltro ha davvero una lunga carriera alle spalle: ha collaborato negli anni con Pupi Avati, Franco Zeffirelli, Pino Quartullo, Mauro Bolognini, Roberta Torre e Marco Pontecorvo. In tv tra gli altri ha lavorato con Aldo Lado e Luigi Parisi. Lungo anche il suo sodalizio con Paolo Miccichè, regista di opere liriche. Tra i costumisti più noti con cui ha lavorato, ci sono Piero Tosi e Danilo Donati, due pietre miliari di quel mondo.

Si è anche tolto diverse soddisfazioni personali: tre sono tra gli altri le nomination ai Ciak d’oro, con Festa di laurea di Pupi Avati, e Un tè con Mussolini e Callas Forever, per la regia di Franco Zeffirelli. Nella prima pellicola, ha lavorato con Anna Anni e Jenny Beavan, nella seconda con la Anni e Alessandro Lai. Un tè con Mussolini gli è valso inoltre un Nastro d’Argento nel 2000.