Tomaso Trussardi, chi era il padre Nicola morto in un devastante incidente

Scopriamo chi era il padre di Tomaso Trussardi, Nicola: carriera e vita privata dello stilista morto in un tragico incidente stradale.

La puntata di questo pomeriggio di Verissimo è ricca di ospiti d’eccezione, tra i quali c’è anche Tomaso Trussardi. L’uomo è conosciuto principalmente come secondo marito di Michelle Hunziker, ma nell’ambito della moda italiana ed internazionale è uno dei personaggi di maggiore influenza. Tommaso, infatti, è uno dei quattro figli di Nicola Trussardi, lo stilista che ha permesso al marchio Trussardi di divenire uno dei più famosi brand di moda al mondo.

Leggi anche ->Oggi in tv, Verissimo: anticipazioni e ospiti del 19 settembre

Probabilmente nell’intervista di oggi, Silvia Toffanin cercherà di riportare alla memoria la figura di Nicola Trussardi, morto a soli 57 anni in un tragico incidente stradale a Milano. Quel giorno Nicola stava facendo ritorno a casa dopo aver inaugurato una libreria ed un caffè Mondadori all’interno del suo Atelier al Palazzo Marino in piazza della Scala. L’urto è stato devastante e da subito si è compreso che difficilmente si sarebbe ripreso. Lo stilista venne immediatamente sottoposto ad un intervento neurochirurgico, rimase in coma per diverso tempo ed alla fine è morto.

Leggi anche ->Chi è Gaia Trussardi: età, carriera e vita privata dell’ex stilista

Chi era Nicola Trussardi, il papà di Tomaso

Nipote di Dante Trussardi, l’uomo che fondò l’azienda di moda ad inizio ‘900 e la fece specializzare nella produzione di guanti, Nicola ha assunto il comando dell’impresa di famiglia negli ’70 con idee rivoluzionarie. Aveva capito che limitarsi alla produzione di soli guanti non avrebbe permesso all’azienda di espandersi, così decise di ampliare la produzione ad altri accessori di lusso. La scelta era corretta ed infatti nel giro di qualche anno la Trussardi è diventata uno dei maggiori esportatori del made in Italy nel mondo.

Sposato con Maria Luisa, Nicola ha condiviso con la moglie il suo intero mondo, lavorando fianco a fianco con lei per tutta la vita. Questa infatti aveva il ruolo di direttore creativo dell’azienda e grazie al suo contributo il marchio si è diffuso in tutto il mondo. Amante dell’arte e delle sculture in particolare, Nicola era anche un appassionato di ricevimenti, che dava con frequenza nella sua villa sull’Isola d’Elba. Ebbe quattro figli, il già citato Tomaso, Beatrice, Gaia e Francesco (morto nel 2003).

Michelle Hunziker