Ferrero premia i propri dipendenti: ecco il ‘premio Nutella’

Un nuovo e giusto riconoscimento da parte della Ferrero che darà ‘il premio Nutella’ ai propri lavoratori che sono stati protagonisti durante l’emergenza Coronavirus

giovanni ferrero

La Ferrero ha continuato a lavorare per la produzione anche durante l’emergenza Coronavirus. I dipendenti hanno potuto così agire in estrema sicurezza, ma ora saranno anche premiati dall’azienda dopo l’accordo con i sindacati con 2.100 euro lordi in media a ognuno dei 6 mila dipendenti complessivi. La busta paga di ottobre sarà più ‘ricca’. I parametri da prendere in considerazione sono due: il risultato economico, unico per l’azienda, che si riferisce alla chiusura dell’esercizio del 31 agosto 2019; il secondo il risultato gestionale, che prevede il 70% del premio, che prende in esame l’andamento di ogni stabilimento o area produttiva fino ad agosto.

Leggi anche –> Ferrero lancia Nutella Biscuits: “Sarà il biscotto più venduto in Italia”

Leggi anche –> Ferrero, premio di 2000 euro per i dipendenti meritevoli

Ferrero, riconoscimento per il ‘premio Nutella’

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un riconoscimento davvero importante da parte dell’azienda, di comune accordo con i sindacati, per ottenere risultati migliori in vista del futuro. Il gruppo guidato dal presidente esecutivo, Giovanni Ferrero e dal Ceo, Lapo Civiletti, ha riconosciuto, infine, un bonus speciale di 750 euro a tutti gli operatori di produzione, vendita e logistica, che sono stati davvero di vero e prezioso aiuto durante l’emergenza Coronavirus con il lockdown nazionale.