Eleonora Daniele si commuove in diretta a Storie Italiane: ora solo silenzio

La conduttrice Eleonora Daniele si è commossa durante una puntata di “Storie Italiane” e ha ricordato l’importanza di rimanere in silenzio in televisione.

Nella puntata andata in onda oggi, venerdì 18 settembre 2020, di “Storie Italiane” si è parlato di una pagina di cronaca nera italiana molto recente e tragica. La trasmissione, all’ultima puntata della seconda settimana della nuova edizione, ha scelto di trattare quest’argomento e la sua conduttrice, Eleonora Daniele, ha mostrato estrema sensibilità.

LEGGI ANCHE -> Storie italiane non va in onda, Eleonora Daniele ha partorito Carlotta

LEGGI ANCHE -> Eleonora Daniele ricoverata in ospedale, Storie Italiane è sospeso

A “Storie Italiane” si è parlato della morte di Paolo La Rosa, il ragazzo ucciso a coltellate a febbraio scorso a Terrasini, in provincia di Palermo. Al termine della pagina dedicata al giovane siciliano, al quale è stato dedicato un murale dalla sua città, in studio è calato il silenzio. La conduttrice Eleonora Daniele ha chiesto alla regia di lasciare quell’immagine. “Rimaniamo in silenzio a guardare quest’immagine, la televisione non è sempre rumore e parole, a volte c’è anche il silenzio. Qualche secondo di silenzio può servirci davvero per riflettere“, ha ricordato brillantemente la giornalista.

LEGGI ANCHE -> Eleonora Daniele e la dedica d’amore: “Oggi è un giorno speciale”

La storia di Paolo La Rosa a “Storie Italiane”

Eleonora Daniele sta cogliendo l’opportunità con le ultime puntate di “Storie Italiane” di raccontare vicende importanti, come la storia di dolore di una famosa ballerina, o il caso di Paolo La Rosa. In seguito al collegamento da Terrasini (Palermo), con i genitori del ragazzo che è stato ucciso, la conduttrice li ha definiti una coppia di genitori molto forti. “Sono due genitori coraggiosi che combattono per quello che è accaduto al proprio figlio, perché è una cosa che poteva accadere a qualsiasi altro ragazzo“, ha ricordato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!