Carolina Rey, la grave malattia che l’ha colpita da adolescente

Carolina Rey ha raccontato in una recente intervista di aver avuto dei problemi di salute da adolescente: scopriamo cosa è successo.

La carriera di Carolina Rey, presentatrice Rai di 27 anni ospite questa sera del ‘Tale e Quale Show‘,  sta cominciato a spiccare il volo. La giovane conduttrice è stata per anni un volto di Rai Gulp, canale dedicato all’intrattenimento dei bambini e a breve comincerà una nuova avventura su Rai Due, dove condurrà un programma di musica. Con professionalità e dedizione, insomma, Carolina sta costruendo la propria carriera passo dopo passo, il tutto senza sacrificare la sua vita privata.

Leggi anche ->Love Game: Carolina Rey e il nuovo dating show di Raidue – VIDEO

Dal 2015 la conduttrice è fidanzata con Roberto Cipullo, un produttore cinematografico 20 anni più grande di lei. La differenza d’età non ha mai rappresentato un problema per la coppia che da un paio d’anni ha accolto anche il primo figlio: Filippo. Eppure nessuno dei due si sarebbe atteso inizialmente che questa relazione sarebbe stata così duratura e felice.

Leggi anche ->Carolina Rey, chi è il fidanzato Roberto Cipullo: età, foto, lavoro

Questo perché quando si sono conosciuti Carolina era restia ad iniziare un rapporto stabile: “Ero in un momento negativo, non avevo voglia di storie e gli ho detto un sacco di no. Per tre mesi Roberto ha continuato a invitarmi e, alla fine, per non essere proprio maleducata ho accettato di prendere un aperitivo insieme. In quell’occasione ho scoperto una persona profonda e generosa, che ha tante affinità con me. Da quel giorno non ci siamo più lasciati”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carolina Rey ed i problemi di salute in adolescenza

Oggi dunque Carolina è una donna in carriera ed in salute, una mamma ed una compagnia felice. In un’intervista concessa recentemente al settimanale ‘Confidenze‘, però, la conduttrice ha rivelato che in passato ha avuto diversi problemi di salute e che questo le ha fatto vivere un periodo molto difficoltoso. Questo soprattutto perché non si riusciva a trovare un rimedio per la problematica: “Mi hanno portata da tutti i medici possibili e poi si è capito che era un problema di tiroide, ma non si trovava il rimedio. C’è voluto tempo però ne sono uscita grazie alla costanza dei miei genitori e alla mia forza di volontà”.