Home News Genitori uccidono figlio | la terribile accusa di un fatto lungo 28...

Genitori uccidono figlio | la terribile accusa di un fatto lungo 28 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12
CONDIVIDI

Due genitori uccidono figlio, è quello che pensano gli investigatori in merito alla scomparsa di un giovane avvenuta ad inizio anni ’90.

genitori uccidono figlio
Due genitori uccidono figlio secondo gli inquirenti Foto dal web

L’accusa è gravissima: due genitori uccidono figlio disabile, e per questo motivo vengono arrestati. Ma c’è dell’altro. Infatti le responsabilità per quello che sembra un delitto ormai acclarato agli occhi degli inquirenti spuntano fuori solamente dopo 28 lunghi anni.

LEGGI ANCHE –> Uccide il vicino di casa | lite finisce con una fucilata al petto

Ed ora gli anziani Doris and Charles Clark si ritrovano in manette per la scomparsa dell’allora 23enne figlio. Il giovane sparì nel nulla nel corso di una vacanza al mare con la sua famiglia. Steven entrò in un bagno pubblico e da quel momento se ne persero completamente le tracce, a Saltburn. Oggi i suoi genitori, Doris e Charles, hanno rispettivamente 81 e 78 anni. Una revisione del caso ha portato le autorità ad arrestarli per omicidio. La donna ha affermato agli inquirenti che sia lei che suo marito, in questi 28 anni, si sono chiesti ogni giorno cosa possa essere accaduto al loro figlio. “Ed ora finiamo in manette, tutto questo è un incubo. Ricordo che io entrai nel bagno delle donne, poi uscii ed aspettai Steven.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Donna incinta uccisa | massacrata di botte dal fidanzato pugile | FOTO

Genitori uccidono figlio, questa l’ipotesi dell’accusa 28 anni dopo

Mi hanno chiesto come mai non fossi entrata da lui. Ma è una cosa che non penseresti di fare con un adulto di 23 anni. Mio marito Charles invece era ad una partita di calcio”. La coppia decise di denunciare la scomparsa del loro ragazzo solamente tre giorni dopo il fatto “perché Steven era un adulto con la piena facoltà di uscire di casa quando voleva”. La sua disabilità era da attribuire ad un incidente stradale avvenuto in Scozia quando aveva due anni, nel 1971. A causa di ciò aveva assunto una andatura zoppicante, pur riuscendo a camminare in autonomia. Ma aveva anche il braccio sinistro fortemente lesionato, non riuscendo per questo motivo a trovare lavoro. Adesso la polizia ha interrogato gli anziani coniugi, dicendo loro che saranno liberi almeno fino al prossimo 12 ottobre.

LEGGI ANCHE –> Prete ucciso | dramma a Como | don Malgesini pugnalato da immigrato