Home News Bambino ucciso | grave accusa | ‘Intercettazioni inascoltate dalle autorità’

Bambino ucciso | grave accusa | ‘Intercettazioni inascoltate dalle autorità’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05
CONDIVIDI

Il legale che difende Letizia Spatola, la mamma del povero Evan, il bambino ucciso di botte a 21 mesi, passa all’attacco.

bambino ucciso Evan
Polemica intercettazioni Evan bambino ucciso Foto dal web

La trasmissione ‘Chi l’Ha Visto’ tratta di nuovo il caso di Evan, il bambino ucciso a soli 21 mesi dopo avere ricevuto tante botte dal patrigno. Il decesso del piccolo avvenne lo scorso 17 agosto a Modica, in provincia di Ragusa in ospedale a seguito di un ricovero urgente.

LEGGI ANCHE –> Evan il bambino morto a Modica: lo sfogo di Eleonora Daniele

Non era la prima volta che il piccino finiva in ospedale a causa delle percosse ricevute. Per questa orribile vicenda si trovano attualmente in carcere il 32enne Salvatore Blanco, compagno della madre, accusato della morte del bambino ucciso di botte. E la stessa donna, Letizia Spatola di 23 anni, è attualmente reclusa con alcuni capi di imputazione. La Procura è certa delle responsabilità di entrambi, alla luce di altri tre precedenti ricoveri per delle fratture e delle lesioni gravi che il bambino ucciso aveva subito nei mesi scorsi. Emerge anche un dettaglio che riguarda delle intercettazioni ambientali carpite dai carabinieri. Le autorità le avrebbero ascoltate solamente a decesso avvenuto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Bambino morto a Modica: restano in carcere la mamma e il convivente

Bambino ucciso, il legale della mamma attacca: “Intercettazioni inascoltate”

Questa informazione viene fornita dal legale difensore di Letizia Spatola, che riferisce di una avvenuta perquisizione in casa durante la quale le forze dell’ordine avrebbero piazzato delle microspie. In 15 giorni sono state tante le informazioni prodotte “ma che i carabinieri non hanno sentito. Farlo in diretta invece avrebbe potuto contribuire a salvare Evan. Qualcuno ha riferito che la qualità non era buona ma io mi domando come possa diventarlo in un secondo momento”. La donna da par sua si era difesa dicendo di essere stata manipolata dal compagno violento.

LEGGI ANCHE –> Modica | la mamma del bimbo ucciso plagiata dal compagno | ‘Aveva paura’