Fausto Leali eliminato dal GfVip, monta la polemica per l’apologia di fascismo

0
5

Fausto Leali eliminato dal GfVip, monta la polemica sui social per l’apologia di fascismo della quale si sarebbe reso protagonista il cantante. In molti chiedono che venga estromesso immediatamente dal reality Mediaset.

Fausto Leali

Stanno diventando tantissimi i messaggi di chi ritiene che Fausto Leali vada immediatamente eliminato dalla casa del Grande Fratello Vip.

Leggi anche –> Fausto Leali choc al GfVip: “Mussolini ha fatto cose per l’umanità”

Il famoso cantante si è prodotto in alcune dichiarazioni di carattere storico nelle quali ha parlato del fascismo, di Mussolini e di Hitler. Subito gli utenti si sono scatenati sui social e in molti stanno invocando l’eliminazione dal reality. Alcuni paragonano la vicenda a quella che l’anno scorso vide protagonista Clizia Incorvaia che aveva parlato della mafia e di Tommaso Buscetta.

Che cosa ha detto Fausto Leali

“Se fai nove cose giuste e una sbagliata, la gente ti ricorderà solo per quella sbagliata. Prendiamo ad esempio Mussolini, ha fatto delle cose per l’umanità, ma poi è andato con Hitler. Il quale nella storia era un fan di Mussolini”. Sono queste le parole pronunciate dal cantante. A quel punto la regia ha cercato di mettere una pezza, tagliando e mandando la pubblicità. Purtroppo, però, il danno ormai era fatto ed è stato persino possibile sentire qualcuno degli altri concorrenti che gli dava ragione.