Home News Max Giusti, il dramma del conduttore: “Metà volto paralizzato”

Max Giusti, il dramma del conduttore: “Metà volto paralizzato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:28
CONDIVIDI

Non tutti sanno che nel passato di Max Giusti c’è stato un momento molto buio e difficile da affrontare: ecco il retroscena. 

Lo scorso anno Max Giusti ha dovuto affrontare un momento molto difficile, una vera e propria “prova” della vita che ha rischiato di segnare la sua carriera. E’ successo tutto durante le riprese dell’acclamato show “Boom” in onda sul Canale Nove. Nonostante fosse stato colpito da una paresi di metà volto, il conduttore si era recato ugualmente in studio convinto di riuscire a proseguire con il suo programma, dimostrando grande forza di carattere e determinazione. Purtroppo, però non è stato così.

Leggi anche –> Max Giusti, chi è: età, carriera e vita privata dello showman italiano

Leggi anche –> Max Giusti, chi è la moglie Benedetta Bellini: età, foto, lavoro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI 

Max Giusti chi è

La disavventura di Max Giusti

Purtroppo, l’infiammazione del nervo facciale gli hanno reso quasi impossibile parlare e Max Giusti è stato costretto a recarsi in ospedale in ambulanza per una serie di accertamenti e visite specialistiche. Una dura batosta per un tipo sempre energico e scalpitante come lui che, però, non ne ha scalfito la forza d’animo. Il Nostro ha affrontato anche quella sfida con la solita grinta e un invidiabile senso dell’umorismo. Per fortuna, nel giro di poco tempo tutto si è risolto per il meglio e oggi l’attore, doppiatore, comico, imitatore e conduttore romano classe ’68 continua a essere uno dei volti più celebri e amati del panorama televisivo italiano.

Leggi anche –> Max Giusti, la relazione con Selvaggia Lucarelli finita male con accuse reciproche 

EDS