Tommaso Zorzi, il coming out: come hanno reagito i suoi genitori

0
10

Tommaso Zorzi sarà uno dei concorrenti del “Grande Fratello Vip” e ha rivelato chi è stato il primo vip con il quale ha fatto coming out. 

Tommaso Zorzi sarà tra i partecipanti della prossima edizione del “Grande Fratello Vip“, sempre condotto da Alfonso Signorini. Da sempre l’influencer è grande amico con Aurora Ramazzotti e insieme i due hanno realizzato un’intervista doppia, condivisa sul canale YouTube di Zorzi, parlando del loro rapporto.

LEGGI ANCHE -> Aurora Ramazzotti, rottura con l’amico di sempre Tommaso Zorzi?

LEGGI ANCHE -> Aurora Ramazzotti, la foto su Instagram fa impazzire tutti: “Bellissima”

Il creator e influencer milanese, conosciuto per aver partecipato al programma “Riccanza“, “Riccanza Deluxe” e a “Pechino Express“. Nell’intervista condivisa sul canale YouTube con l’amica di sempre Aurora Ramazzotti, Tommaso ha parlato del suo coming out. “Nessuno lo sapeva realmente, però lo sapevamo tutti“, ha confessato. A quanto pare la prima persona a cui l’influencer ha voluto confidare la propria sessualità, è stata proprio la mamma della sua migliore amica, Michelle Hunziker. “Tua mamma è stata la prima a cui l’ho detto“, ha raccontato.

LEGGI ANCHE -> Aurora Ramazzotti, duro attacco: “Tua mamma così bella, tu così brutta”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Quanti come me? 😂 (alle 16 esce #TommyTalks con Auri 🥰)

Un post condiviso da Tommaso Zorzi (@tommasozorzi) in data:

Tommaso Zorzi racconta il suo coming out

Che Tommaso fosse gay sembra che se ne fossero accorti anche i suoi genitori, prima ancora che lui glielo dicesse. “Con i miei genitori ci sentimmo su Skype il giorno dopo del coming out e mi fecero capire che non fu esattamente un fulmine a ciel sereno. Penso che ogni genitore, in cuor suo, sappia se un figlio sia gay o meno“, racconta Zorzi nell’intervista doppia con l’amica Aurora Ramazzotti. Poi prosegue raccontando come la storia del suo coming out sia strana: “Avevo 18 anni ed ero appena andato a vivere da solo, in Inghilterra, quando ho iniziato a sentirmi con un ragazzo. Decido di tornare a Milano per passare due giorni da solo con lui. Dopo questa breve fuga d’amore mi presentai a casa dei miei genitori facendo loro una piccola sorpresa. Mia madre, però, trovò nel mio bagaglio a mano il biglietto aereo datato due giorni prima, ma io, non essendo ancora pronto a dire la verità, mi inventai una scusa. Una volta rientrato in Inghilterra mi decisi a mandare una mail a mia madre, con mio padre in copia, nella quale dicevo di essere gay“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!