Home News Funerali Willy: centinaia di persone in maglia bianca, presente anche Conte

Funerali Willy: centinaia di persone in maglia bianca, presente anche Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
CONDIVIDI

Si stanno svolgendo i funerali di Willy Monteiro Duarte a Paliano: i presenti sono tutti vestiti di bianco, compreso il premier Conte.

In questo momento si stanno svolgendo i funerali di Willy Monteiro Duarte al campo sportivo di Paliano. Sin dalle prime ore di questa mattina ci sono decine di persone, ragazzi e adulti, in fila per accedere alla struttura e prendere posto nelle sedie sistemate in mezzo al campo da gioco. Tutti i presenti sono rigorosamente vestiti di bianco per rispetto della richiesta dei genitori della vittima. A Capo Verde, Paese d’origine della famiglia, il bianco è il colore del lutto (simbolo di purezza) quando questo riguarda la morte di un giovane.

Leggi anche ->Willy | un testimone | ‘I Bianchi e gli altri colpivano chiunque’

Intorno alle 9 sono giunti i familiari di Willy. Nel retro della loro auto c’è una foto raffigurante il ragazzo in abito da cerimonia. L’arrivo del premier Giuseppe Conte, il quale già ieri aveva annunciato che sarebbe stato presente, è avvenuto intorno alle 9:45. Il presidente del Consiglio si è presentato con una camicia bianca per rispetto alla volontà della famiglia. Tra le cariche pubbliche, oltre al sindaco di Paliano (Frosinone), è atteso anche il Governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Leggi anche ->Colleferro, possibili nuovi indagati per l’omicidio di Willy: ecco le novità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Funerali Willy: arrivo del feretro

Intorno alle 9:58 è arrivato al campo sportivo anche il feretro della vittima, accompagnato da un lungo applauso che ha toccato le corde emotive di tutti i presenti. Poco dopo il sindaco di Paliano ha detto: “Il mio auspicio è che sia presto fatta giustizia e che si faccia chiarezza presto sulle responsabilità di ognuno. Il mio appello a testimoniare è stato ascoltato e si sono aggiunti testimoni”.

Auspicio condiviso non solo da tutti i presenti ma anche dal resto d’Italia,  sconvolta per il drammatico episodio di cronaca nera che ha portato al suo decesso. Intanto la Procura di Velletri ha cambiato il capo d’imputazione a carico dei quattro sospettati: questi adesso si dovranno difendere dall’accusa di omicidio volontario. Le indagini procedono e nelle prossime ore potranno aggiungersi ulteriori sospettati.