Quarantena | Speranza | ‘Valutiamo riduzione da 14 a 10 giorni’

0
2

Roberto Speranza, ministro della Salute, parla in merito alla possibilità di ridurre il periodo di quarantena per i soggetti positivi al Covid.

quarantena speranza
Periodo di quarantena da 14 a 10 giorni parla Speranza Foto dal web

Si sta dibattendo sulla possibilità di ridurre il periodo di quarantena da 14 a 10 giorni, per i soggetti che dovessero risultare eventualmente positivi. Circostanza che farebbe scattare immediatamente l’isolamento nel proprio domicilio senza alcun permesso di uscire di casa, allo scopo di arginare la diffusione del Covid.

LEGGI ANCHE –> Covid, mamma dorme in aeroporto con i tre figli: “Non ci fanno tornare a casa”

Anche se per ora si tratta solamente di voci, sulle quali si era espresso però in maniera favorevole Pier Paolo Sileri, viceministro della Salute. Adesso è il titolare del Dicastero, Roberto Speranza, a parlare sull’argomento. Ma l’esponente del Partito Democratico riferisce soltanto che non è stata presa alcuna decisione in merito ad una possibile riduzione della quarantena. “Ci confronteremo con il comitato tecnico scientifico che fa da supporto al Governo, come abbiamo sempre fatto”. Speranza afferma anche che ci sarà un confronto con gli altri Paesi europei prima di assumere una decisione finale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> McDonald’s | extracomunitario aggredisce addetto per la mascherina

Quarantena, Speranza: “Non esiste il rischio zero, serve responsabilità”

“Ma fino ad allora la quarantena resterà di 14 giorni, come indicato chiaramente anche dall’Oms”. Ogni scelta verrà adottata nel nome della sicurezza sia dell’individuo positivo che della cittadinanza tutta. Lo stesso Speranza poi confida nell’ottenimento di buone notizie da ricevere nei prossimi mesi, in relazione a come contrastare e magari debellare la pandemia da Coronavirus. “Sono fiducioso in quelli che sono i prossimi traguardi del mondo scientifico. Fino ad allora però occorre resistere ad adottare comportamenti responsabili. Anche perché non siamo a rischio zero. Il rischio c’è sempre, in qualunque momento”. Per il ministro della Salute “chi afferma che non c’è rischio mente e destabilizza”.

LEGGI ANCHE –> Sgarbi mascherina | lite col buttafuori che non lo fa entrare | VIDEO