Bimba di 5 anni uccisa con un coltello: arrestata la madre

Una bimba di 5 anni è stata trovata priva di vita dai vicini: la polizia ha arrestato la madre con l’accusa di omicidio.

Questa mattina gli abitanti di una zona residenziale a Mitcham (Londra) sono stati scossi dalle urla provenienti da uno degli appartamenti e successivamente dalla vista di una bimba priva di vita e immersa in una pozza del suo stesso sangue. Allo stato attuale delle indagini è impossibile stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto, ciò che è emerso dai tabloid britannici, però, è che l’unica sospettata per l’omicidio con arma bianca è la madre della bambina: Sutha Sivanantham.

Leggi anche ->Bimba di 5 anni violentata, uccisa e bruciata: si cerca il colpevole

In base a quanto emerso finora, dunque, i vicini sono stati allertati dalle urla provenienti dall’appartamento e si sono immediatamente fiondati per vedere cosa stesse accadendo e se potevano essere d’aiuto. All’interno della casa c’era un bambino in lacrime ed una donna, coperta solo da indumenti intimi, con quella che sembrava una ferita da coltello allo stomaco. Accanto a lei c’era la bimba, Sayagi (5 anni), ricoperta di sangue e priva di coscienza.

Leggi anche ->Judith, la bimba famosa attrice abusata ed uccisa dal padre a colpi di arma da fuoco

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bimba di 5 anni uccisa con un coltello: la madre è stata accusata dell’omicidio

Davanti a quella scioccante visione, i vicini hanno immediatamente chiamato i soccorsi e la polizia. Sia la donna che la bambina sono state trasportate d’urgenza in ospedale. Per la piccola non c’è stato nulla da fare, mentre la donna si trova tutt’ora ricoverata. Le sue condizioni sono gravi e pare che debba essere sottoposta ad un’operazione chirurgica di 5 ore. Una volta ristabilitasi verrà portata in carcere, la polizia l’ha infatti formalmente accusata dell’omicidio della figlia.

Intervistato sull’accaduto, il detective Howick ha dichiarato: “Si tratta di un tragico incidente e stiamo lavorando duramente per comprendere cosa sia successo esattamente. Poiché sono conscio che l’effetto causato da questo incidente è, comprensibilmente, di shock e paura per la comunità, sappiate che non stiamo cercando nessun altro in correlazione con la morte di Sayagi, dunque non ci sono motivi per essere spaventati o allarmati”.