Home News Bimba di 4 anni stuprata da un gruppo di ragazzi tra i...

Bimba di 4 anni stuprata da un gruppo di ragazzi tra i 10 ed i 13 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:43
CONDIVIDI

Un gruppo di ragazzini di età compresa tra i 10 ed i 13 anni è stato arrestato con l’accusa di stupro di gruppo ai danni di una bimba.

Un crimine atroce è stato scoperto da una giovane madre nell’area rurale di Muldersdrift, comunità facente parte della città di Mogale (Sud Africa). La donna si stava occupando di intrecciare i capelli di una cliente quando ha avvertito dei rumori inquietanti ed è andata a controllare. La figlia, una bimba di appena 4 anni, era stata accerchiata da un gruppo di 4 ragazzini di età compresa tra i 10 ed i 13 anni.

Leggi anche ->Stupro bambina | zio mette incinta nipotina di 10 anni | proteste per aborto

Il branco di ragazzini aveva approfittato della sua distrazione per abusare sessualmente della bambina. Dopo averli scoperti, la donna ha immediatamente denunciato i giovanissimi aggressori di violenza sessuale ai danni della figlia. Poco dopo sia la vittima che la madre sono state portate in centrale per rilasciare una testimonianza. I presunti colpevoli sono stati anch’essi condotti in centrale e posti in stato di fermo.

Leggi anche ->Stupro di gruppo | branco di minorenni violenta ragazzina di 10 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Stuprano bimba di 4 anni: aperta un’indagine

Il portavoce della polizia locale ha confermato l’accaduto al quotidiano ‘Eyewitness News‘: “I ragazzi, accompagnati dai loro tutori legali, così come la madre e la vittima, sono stati portati in centrale ed un fascicolo d’indagine per stupro di gruppo è stato aperto al fine di avviare un’investigazione approfondita sul caso”.

Quello della bimba è il secondo caso di stupro nel giro di pochi giorni in Sud Africa. Giovedì scorso, infatti, un 24enne è stato arrestato con l’accusa di stupro nella città di Khutsong. Secondo quanto emerso, il ragazzo avrebbe atteso che la madre e la sorella di una bimba di 5 anni uscissero di casa, quindi avrebbe fatto breccia in casa e rapito la piccola per portarla in mezzo alla boscaglia. Una volta raggiunta la zona boschiva, l’uomo avrebbe abusato della piccola vittima.