Omicidio Willy, il fratello dei due accusati: “Lo avrebbero difeso”

0
7

Parla il fratello dei due accusati. Alessandro ha svelato la versione per l’omicidio Willy: ecco le sue parole a “Il Corriere della Sera”

Fratelli Bianchi Willy Colleferro

Una lunga intervista rilasciata “Il Corriere della Sera” per spiegare il comportamento assunto dai fratelli, Marco e Gabriele Bianchi, che sono accusati dell’omicidio del giovane Willy. Così Alessandro ha rivelato la versione dei fatti: “Quella sera li hanno chiamati, chi era presente mi ha detto che si sono trovati una situazione di quindici contro due, gli amici loro che hanno cominciato la lite nel locale”. Poi ha aggiunto: “Avranno dato qualche spintone visto che sono arrivati alla fine. Ma io li conosco, non avrebbe mai fatto del male ad uno più piccolo ed indifeso”.

Leggi anche –> Colleferro, dopo l’omicidio di Willy uno degli assassini posta un VIDEO

Leggi anche –> Fratelli Bianchi | la madre sicura | ‘Non sono stati loro’

Omicidio Willy, la versione del fratello Alessandro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alessandro è il fratello maggiore dei due e gestisce un ristorante ad Artena: “Ho paura per la mia famiglia, sto ricevendo minacce di morte. I nostri genitori hanno sempre lavorato”. Infine, ha svelato: “Ho paura per mia moglie e mia figlia di sei anni. Al momento ho chiuso il locale perché ho paura di avere ripercussioni sulla mia attività”. I prossimi giorni saranno così decisivi per capire meglio la dinamica di ciò che sarebbe successo quella sera a Colleferro.