Home News Athina Cenci, chi è l’attrice e cabarettista: età, foto, carriera

Athina Cenci, chi è l’attrice e cabarettista: età, foto, carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:24
CONDIVIDI

Chi è Athina Cenci, l’attrice e cabarettista italiana due volte vincitrice del David di Donatello, che ha fatto parte del gruppo comico i Giancattivi.

Athina Cenci è nata il 13 marzo 1946 nell’isola greca di Coo, colonia del Dodecaneso italiano sotto occupazione alleata. Ha esordito nello spettacolo con Alessandro Benvenuti e Paolo Nativi, nei trio cabarettistico dei Giancattivi, negli spazi culturali del Teatro Metastasio di Prato.

LEGGI ANCHE -> Stasera in Tv cosa c’è da vedere tra programmi e film di oggi 9 settembre prima e seconda serata

LEGGI ANCHE -> Marco Milano, chi è il mitico Mandi Mandi di Mai dire Gol: che fine ha fatto

Con la morte di Paolo Nativi nel 1976, divenne membro dei Giancattivi Franco Di Francescantonio poi sostituito da Antonio Catalano e infine da Francesco Nuti. Con l’ultima formazione il trio raggiunse la celebrità nazionale con la trasmissione televisiva “Non stop“, dove si esibivano al fianco del trio napoletano de La Smorfia e altri. L’esordio al cinema avvenne nel 1981 con la direzione di Alessandro Benvenuti in “Ad ovest di Paperino“. I Giancattivi continuarono ad esibirsi anche dopo l’abbandono di Nuti con “Comic Box” e a teatro con lo spettacolo “Corto Maltese” del 1983. Il loro ultimo lavoro come gruppo fu il film, sempre diretto da Benvenuti, “Era una notte buia e tempestosa“.

LEGGI ANCHE -> Aleksandar Kolarov, chi è la moglie Vesna: età, foto, lavoro

Athina Cenci, i David e la malattia

Il grande successo degli anni Ottanta la vide protagonista di diverse pellicole, come “Speriamo che sia femmina“, del 1986, diretta da Mario Monicelli e “Compagni di scuola” di Carlo Verdone. Per entrambi i ruoli vinse il David di Donatello come miglior attrice non protagonista. Nel 1987 è nel thriller “Caramelle da uno sconosciuto” di Franco Ferrini, affiancata anche da Mara Venier, un’esordiente Sabrina Ferilli, Barbara De Rossi. Tra il finire degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta ha condotto “Emilio” affiancata da Zuzzurro e Gaspare e, su Raitre, il varietà comico “Cielito lindo” assieme a Claudio Bisio, Aldio, Giovanni e Giacomo e Luciana Littizzetto. Nel 2001 ha sofferto un’emorragia cerebrale, a causa della quale ha dovuto abbandonare l’attività artistica per diversi anni e, solo da poco, è tornata a recitare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!