Alberto Matano gay, il conduttore è furioso: “Provo vergogna”

0
9

Alberto Matano gay, il conduttore è furioso: “Provo vergogna”. Dura presa di posizione del giornalista Rai al timone de La vita in diretta. 

Alberto Matano

Difficile che Alberto Matano faccia parlare per la sua vita privata. Molto riservato e attento alla propria privacy, ha fatto della riservatezza una ragione di vita e da sempre ha dichiarato di voler essere giudicato solo e soltanto per il suo lavoro.

Leggi anche –> Alberto Matano, lo sfogo in diretta: “Questa è ignoranza pura”

Suo malgrado però si è trovato a dover parlare della propria sfera privata e nel farlo ha espresso tutto il suo disappunto.

Leggi anche –> Matano | ‘Non ho più sentito la Cuccarini e mi dispiace’

Alberto Matano, la vergogna per quelle parole

Il tema è quello molto privato delle inclinazioni e preferenze sessuali. Matano ne ha dovuto parlare nella sua recente intervista al settimanale Chi. Infatti è riemerso ciò che disse tempo fa parlando di lui Fabio Canino, conduttore dichiaratamente omosessuale che con Matano ha condiviso l’esperienza a Ballando con le stelle. Canino rispondendo alla domanda della giornalista Ilaria Ravarino “Alberto Matano è gay?” non ha né confermato o negato, ma si è limitato a dire: “Non lo posso certo dire io”. Una frase che ha aperto tutto un mondo di persone che l’hanno interpretata come un’affermazione chiara in merito all’omosessualità di Matano.

Leggi anche –> Alberto Matano spara a zero su Cuccarini e Diaco: ecco la mia verità

Tornando su quell’episodio Matano è stato molto duro: “Quando ho letto l’intervista di Fabio Canino a Il Messaggero sulla mia sessualità, da giornalista, ho provato vergogna e, come me, la maggior parte di chi l’ha letta. Non amo categorie, etichette e diffido da chi mette timbri sugli altri. Un individuo va valutato in base all’operato, non al privato”.