Home News Colleferro, post choc: “Come godo che avete fatto fuori quello scimpanzé”

Colleferro, post choc: “Come godo che avete fatto fuori quello scimpanzé”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38
CONDIVIDI

Un misterioso utente di Facebook, Manlio Germano, ha pubblicato un post razzista che è subito diventato virale. E purtroppo non è l’unico. 

Il vergognoso post ha cominciato a fare il giro del web nella mattinata di oggi. “Come godo che avete tolto di mezzo quello scimpanzé, siete degli eroi”: così scrive sul suo profilo Facebook l’utente Manlio Germano, che festeggia l’omicidio di Willy Monterio Duarte a Colleferro glorificando i “carnefici”. E purtroppo non è l’unico…

Leggi anche –> Fabrizio Corona, il messaggio commovente: “Riposa in pace guerriero”

Leggi anche –> Colleferro, dopo l’omicidio di Willy uno degli assassini posta un VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’oltraggio su Facebook alla vittima di Colleferro

Dopo la diffusione virale del post incriminato, il profilo Facebook di Manlio Germano è scomparso, lasciando il posto al linciaggio social nei suoi confronti e all’indagine avviata dalla Polizia Postale, data la gravità inaudita di quanto scritto.

C’è anche chi dubita della veridicità dell’account, visto che il nome Manlio Germano richiama un personaggio cinematografico di Alleanza Nazionale interpretato da Claudio Amendola. Certo è che non si è trattato di un fotomontaggio: il post è stato rimosso dall’utente, che ne ha poi pubblicato un altro in cui accusa degli “amici” che si sarebbero impossessati delle sue credenziali.

“Innanzitutto – scrive l’utente – denuncerò alcune persone che hanno divulgato le mie foto, le mie informazioni, il mio indirizzo su Facebook (per fortuna non abito più da 4 anni li). Quello che ha scritto il post non ero io ma dei miei amici che avevano in mano il mio telefono, io mai oserei pensare certe cose, non è giusto che mi prenda certe responsabilità per due stronzi”. Una versione non del tutto convincente, e su cui ora dovranno far chiarezza le autorità competenti.

Leggi anche –> Colleferro, 21enne ucciso in una rissa: “Punito per aver difeso un amico”

EDS