Bambino positivo al Coronavirus dopo le vacanze | ha solo un anno

0
8

Positività bambino Coronavirus, il piccolo ha appena un anno di età. La famiglia vive in Abruzzo e ha trascorso le vacanze in Sardegna.

bambino coronavirus
Positività bambino Coronavirus il piccolo ha solo un anno Foto dal web

Notizie bambino Coronavirus – Dall’Abruzzo arriva un aggiornamento che in molti stanno trovando decisamente inquietante. Riguarda la presenza all’interno dell’esile organismo di un bambino del virus portatore del Covid.

LEGGI ANCHE –> Colleferro, dopo l’omicidio di Willy uno degli assassini posta un VIDEO

Il piccolo ha soltanto un anno di vita e vive con la mamma ed il papà nella Marsica, in provincia de L’Aquila nello specifico. Si apprende che la famiglia era tornata da poco a casa dopo avere trascorso alcuni giorni di vacanza in Sardegna. Tutti i componenti si sono sottoposti a test del tampone per il rilevamento del Coronavirus, con il bambino che è risultato per l’appunto positivo. Si apprende comunque che tutti i membri di questo nucleo stanno bene e che sarebbero asintomatici. Preoccupa però il fatto che la malattia riesca ormai ad attecchire con una certa facilità anche sui più piccoli. Cosa che si differenzia di molto dal periodo iniziale dell’epidemia, dove i bimbi sembravano mostrare una resistenza al Covid, a differenza degli anziani e di coloro che avevano il sistema immunitario già pregiudicato da altre patologie in corso d’essere.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Stupro in ambulanza | conducente violenta ragazza col Covid

Bambino Coronavirus, la malattia colpisce anche i più piccoli

Anche l’aspetto che riguarda il rientro a casa dalle vacanze poi sta contribuendo a fare aumentare il numero di situazioni di nuove positività, rispetto agli ultimi mesi. Nel corso dei quali la situazione pandemia risultava essere tutto sommato sotto controllo, con pochissimi nuovi casi e quasi nessuna vittima. Ad oggi il numero dei contagi si è assestato invece in media attorno a quota mille al giorno, con qualche decina di nuove vittime. Ed il numero di ricoveri in terapia intensiva in tutta Italia ha di nuovo superato la quota simbolica di 100. Una cosa che non accadeva dalla prima metà di giugno.

LEGGI ANCHE –> Test sierologici | a scuola non tutto il personale li ha svolti