Home News Esplode impianto di climatizzazione, è strage: 10 morti e 40 feriti

Esplode impianto di climatizzazione, è strage: 10 morti e 40 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:20
CONDIVIDI

È avvenuta pochissime ore fa la terribile esplosione, in Bangladesh. Il disastro ha causato la morte di 10 persone.

La vicenda è accaduta soltanto poche ore fa. Una violenta esplosione ha colpito la moschea Baitus Salam Jame, ubicata a West Talla, in Bangladesh. L’evento di questa sera ha scosso e spaventato tutti i presenti, i quali sono stati colti alla sprovvista durante un momento di preghiera. I numerosi feriti si trovano adesso in cura presso il Dhaka Medical college.

Leggi anche->Baltimora, violenta esplosione: “Morti, feriti, persone intrappolate”

L’orribile incidente ha interessato la moschea Baitus Salam Jame, in Bangladesh. La vicenda è costata la vita a ben 10 fedeli, e 40 sono rimasti feriti. Ad esplodere è stato l’impianto di climatizzazione del luogo, più precisamente un’unità di condizionamento dell’aria. È successo tutto intorno alle ore locali 21:00, ed al momento le decine di feriti si trovano, secondo quanto dichiarato dal deshergarjan.net, nelle mani sicure dei medici del Dhaka Medical College.

Leggi anche->Verona, esplode bombola del gas: bimba di 4 anni gravissima

Il vicedirettore dei Vigili del Fuoco di Narayanganj, Abdullah Al Arefin, ha raccontato al Daily Bangladesh che una squadra di Vigili del Fuoco sta al momento lavorando sul luogo dell’incidente. Anche i medici si sono espressi in merito all’avvenimento, dichiarando che la maggior parte dei feriti ricoverata in ospedale ha riportato ustioni che coprono gran parte della superficie corporea.

Leggi anche->Ponza, barca esplode nel porto: tre persone scaraventate in acqua

Tutti i pazienti trasferiti con urgenza in ospedale, secondo quanto riferito dai medici, si trovano al momento in condizioni critiche. Il numero delle vittime contate fino ad ora ammonta a 10. L’intero globo è dunque in attesa di ulteriori notizie, che probabilmente arriveranno dopo un dovuto sopralluogo da parte di esperti sul luogo dell’incidente.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Grave esplosione in Bangladesh: numerosi feriti e 10 vittime

I fedeli stavano recitando le preghiere dell’Esha nella moschea di  Baitus Salam Jame, in Bangladesh, quando una violenta esplosione ha spaventato l’intera folla. Prima dell’incidente, secondo quanto raccontato dai testimoni, si è sentito un forte rumore provenire dall’unità di condizionamento dell’aria. Si pensa che la causa di tutto sia infatti stata proprio l’impianto di climatizzazione dell’aria.